La Giornata mondiale dell’ambiente 2013 si celebra anche a Poiano

Il 5 giugno di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell'Ambiente (World Environment Day, WED), istituita dall'Onu per ricordare la Conferenza di Stoccolma sull’Ambiente Umano del 1972, la prima assemblea ufficiale in cui il tema del degrado ambientale venne proposto all’attenzione della comunità internazionale.

Per celebrare questa importante ricorrenza, sabato 8 giugno, dalle ore 10,00 sino alle 18,00 nella splendida cornice delle Fonti di Poiano (Villaminozzo), si svolgerà una giornata di festa e di confronto dedicata all’ambiente e alla natura, organizzata da diversi comitati della montagna e da un comitato di Bologna, con il sostegno del Parco Nazionale Appennino tosco-emiliano.

Obiettivo dell’iniziativa è non solo quello di offrire un’occasione di svago e relax nel bel contesto della valle dei gessi triassici, ma anche di informare e confrontarsi su alcuni temi di particolare rilevanza e criticità per il territorio, come acqua, rifiuti e campi elettromagnetici, di sensibilizzare su una questione di altrettanta emergenza quale quella dello spreco alimentare, nonché di sollecitare e stimolare nuove forme di cittadinanza attiva, con uno sguardo all’Europa.

Animeranno i convegni,  tra gli altri relatori, l’assessore provinciale all’ambiente Mirko Tutino, il parlamentare europeo Vittorio Prodi e il “Personaggio Ambiente 2012” Alessio Ciacci, già assessore a Capannori, il primo Comune italiano ad avere adottato con successo la strategia “Rifiuti Zero”.

Al mattino e al pomeriggio verranno inoltre effettuate escursioni guidate con le Guardie ecologiche volontarie e il gruppo speleologico reggiano, e dal  pomeriggio sarà attivo un laboratorio di riciclo creativo per adulti e bambini. La chiusura dell'iniziativa sarà allietata dai suoni della natura provenienti dal saxofono di Stefano Scippa e dalla chitarra di Alessandro Tutoli. Per tutta la giornata si potranno ammirare i disegni che i bambini delle scuole di Villaminozzo e Toano hanno ideato sul tema: ‘ cosa significa per te Ambiente’.

Il pranzo può essere effettuato al sacco oppure, previa prenotazione, al ristorante delle Fonti a prezzo convenzionato (tel. 0522 802031).

 “Invitiamo tutta la popolazione a partecipare – comunicano gli organizzatori - sia per discutere insieme in modo positivo e costruttivo, che per vivere personalmente le escursioni sul territorio”.

Per info: comitatosaldine@gmail.com

GiornataMondialeAmbiente

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Era ora che si cominciasse a parlare di ambiente e tutela del territorio qui in montagna, forse si comincia a capire che il vero valore aggiunto delle nostre terre è proprio il paesaggio? Mi auguro solo non sia l’ennesima iniziativa estemporanea fine a sé stessa, ma che si continui con eventi e informazioni costanti considerato che quassù si parte da zero. Una migliore e più attenta gestione delle acque e dei rifiuti, agricoltura di qualità e turismo sostenibile devono diventare i fiori all’occhiello dell’Appennino reggiano.

    (BE)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48