Il terremoto lesiona la chiesa di Monteduro: sposi “sfrattati” verso Rosano

Monteduro

Il terremoto lesiona la Chiesa Monteduro, nella parrocchia di Garfagnolo a Castelnovo Monti e il Comune ne decreta la chiusura.

Il parroco don Geli ne ha dato notizia alla popolazione. Per la sua posizione, si tratta di una delle chiese più fotografate e apprezzate dai giovani sposi, tanto da essere da sempre luogo gettonato per le nozze, complice, certo, la prospiciente Pietra di Bismantova, nel cui eremo la Diocesi non consente più la celebrazione di matrimoni. E Silvio e Dorina, fidanzati che si sarebbero dovuti sposare qui sabato 29, dovranno così maritarsi alla chiesa di Rosano, alle ore 11 di sabato, e stanno facendo una corsa contro il tempo per avvisare tutti gli invitati.

Per i parrocchiani di Monteduro, sospese tutte le messe, restano le opzioni di partecipare alle funzioni religiose a Costa, Frascaro o Castelnovo.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48