L’impresa europea dei ciclisti casinesi del gruppo “I tornanti”

Ciclisti Casina

Un tour di sette giorni attraverso Svizzera, Liechtestein, Austria e  Germania. Un'autentica impresa, quella intrapresa dai ciclisti del gruppo "I tornanti" di Casina. Questi amici non sono nuovi a queste imprese. Infatti da anni in questo periodo percorrono centinaia e centinaia di km attraverso l'Europa.

Quest'anno, poi, si sono superati. Sono partiti da Casina domenica 21 luglio scorso in pulmino, hanno raggiunto il confine con la Svizzera e da qui è iniziato il tour. Attraverso il passo Bernina via Tirano sono arrivati a Davos-Klosters, poi nei giorni seguenti, sempre assistiti dal driver Vender che guidava l'automezzo,  hanno toccato Vaduz (Liechtenstein), Feldkirc (Austria), il lago di Costanza (Germania) e Lucerna e Locarno ancora in Svizzera. Qui hanno scalato il S. Gottardo, mt 2.100, e sabato hanno fatto rientro nel pomeriggio nel paese montano di loro residenza.

Hanno toccato località straordinarie per una fatica di oltre mille km. Un'esperienza straordinaria, dicono all'unisono tutti i partecipanti, dove l'amicizia fra loro l'ha fatta da padrona e le mangiate serali fatte nei ristoranti tipici hanno lasciato qualche chilo in più (che poi smaltivano subito con le fatiche ciclistiche).

Questi i ciclisti che hanno affrontato la trasferta: Massimo Filippi, Lino Filippi, Alessio Filippi, Giovanni Fiorini, Giancarlo Ambrogi, Paolo Rabotti, Stefano Elisetti, Michele Vender.

In paese la loro impresa ora è sulla bocca di tutti e loro sono carichi a mille e stanno già pensando all'impresa del 2014.

(Domenico Amidati)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48