Gli anni sessanta in salsa reggiana

Angela PietraneraAll’interno del denso programma dell’associazione culturale “Stana!” per l’anno in corso, un ennesimo, interessante appuntamento avrà luogo sabato 7 settembre p.v., alle ore 18, nel Palazzo di Cortina, in piazza Matilde di Canossa a Carpineti: la presentazione dell’ultimo e nuovo libro di Angela Pietranera, intitolato “’60-’70 un decennio di cambiamenti”.

L’opera della professoressa e studiosa castelnovese è un viaggio negli ormai mitici anni sessanta con un’originale impostazione che vede nella prima parte la sottolineatura dei grandi eventi di quel periodo sia italiani che internazionali e nella seconda interviste e contributi di persone che testimoniano la loro esperienza di quegli anni. Ne risulta uno spaccato della vita reggiana sia nella quotidianità che nei movimenti culturali e sociali dell’epoca.

In questa seconda sezione si registrano tra gli altri gli interventi di Maria Rosa Barani, del pittore e calligrafo Ugo Viappiani, di Cinzia Basenghi, dell’avvocato Alfredo Gianolio, del professore Ermanno Beretti, del giornalisti Giorgio Campanini.

Una terza parte del libro è costituita da alcuni dei più stimolanti articoli giornalistici apparsi negli anni ’60 e sugli anni ’60 con firme del calibro di Indro Montanelli, Dino Buzzati, Igor Man, Giorgio Galli e Arrigo Petacco.

* * *

Angela Pietranera è insegnante di lettere a Castelnovo ne’ Monti, dove è nata.  Si interessa da tempo di storia locale ed ha scritto articoli per varie riviste reggiane. Ha curato la ristampa di “Superstizioni e leggende della montagna reggiana” e la ricerca “Arte, artigianato e tradizioni a Cavola di Toano”. Nel 2006 ha pubblicato “Tracce e memorie sulle vie del crinale” con il fotografo James Bragazzi; nel 2007 “Storie nere” (da cui è stato tratto un “pezzo” teatrale); nel 2008 “Quelle donnine”. E’ iscritta all’Associazione scrittori reggiani.

Copertina

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48