“Dove sono i cartelli per Cerreto Laghi?”

Cerreto Laghi, cartelli 1 (estate 2013)

Un anno dopo circa, rispetto alla mia precedente segnalazione (che abbiamo pubblicato, ndr), compaiono al passo del Cerreto due cartelli, ben visibili salendo da entrambi i versanti, indicanti il paese di Cerreto Laghi e la relativa distanza da percorrere per arrivarci, 3 km". Ci scrive nuovamente il lettore Miriano Monnanni. "Nonostante trattasi di semplici cartelli di indicazione stradale, ritengo sia stato importante questa installazione così da dare un'informazione aggiuntiva a chi si trova a transitare per la prima volta sul Cerreto o a chi si dirige proprio nella località turistica di Cerreto Laghi".

Cerreto Laghi, cartelli 2 (estate 2013)"Sempre con riferimento a Cerreto Laghi - prosegue - riscontro la totale mancanza di cartellonistica stradale (sicuramente sulla SS 63) indicante la presenza di una località turistica dotata di impianti di risalita per la pratica dello sci nonché l'assenza di un cartello ad ingresso paese indicante Cerreto Laghi, il comune di appartenenza (Collagna) e l'altezza slm (1344)".

"La cartellonistica su strada - sostiene Monnanni - riesce a dare informazioni (anche pubblicitarie, soprattutto se integrate da fotografie) molto rilevanti, immediate e da non trascurare. In Trentino-Alto Adige, per esempio, si è maestri anche sotto questo aspetto e almeno in questo potremo arrivare, anche da noi. Sicuramente non basteranno i cartelli stradali per fare turismo in Appennino, tuttavia dalle mie parti usa dire '...tutto fa!'".

Cerreto Laghi, cartelli 3 (estate 2013)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

5 Commenti

  1. Al passo Cerreto la cartellonistica e la segnaletica sono un po’ sovrabbondanti (decine di cartelli), disordinate e invasive. A completamento dell’operazione di paesaggio che chiamiamo porta Euromediterranea, insieme coi Comuni stiamo cercando di progettare un po’ di razionalizzazione e riordino, compresa, se sarà possibile, la segnaletica orizzontale per una pedonale/ciclabile dal passo al lago. Il numero di soggetti pubblici e privati competenti rende la cosa un po’ complessa, ma ci proveremo.

    (Parco nazionale Appennino tosco-emiliano)

    Rispondi
  2. Ringrazio Redacon per la pubblicazione. Concordo con il Parco sull necessità di implementare e migliorare la cartellonistica in zona Passo del Cerreto/Cerreto Laghi, evidenziando almeno nell’occasione la presenza di impianti di risalita per la pratica di sci e sport invernali, stante l’assenza comunicativa riscontrata sino ad oggi, piuttosto paradossale. Con l’occasione valutare come nella stagione invernale la cartellonistica posizionata oggi vicino a terra venga costantemente coperta da neve per mesi: una cartellonistica più strutturata e ragionata sarebbe senz’altro opportuna e utile ai molti turisti che frequentano la zona. Una pedonale e/o pista ciclabile di 3 Km dal Passo del Cerreto a Cerreto Laghi (non Cerreto Lago come scritto sul cartello stradale versante Emilia, nei pressi del Passo) rappresenterebbe senz’altro un valore aggiunto non indifferente per residenti e turisti di quest’area. Grazie e saluti.

    (Miriano)

    Rispondi
  3. Suvvia, è passato solo un anno, bisogna dare un po’ di tempo altrimenti come si giustificheranno le spese di decine e decine di migliaia di euro per i cartelli, magari con le altezze dei monti sbagliate?

    (Corrado Parisoli)

    Rispondi
    • Beh, adesso è colpa del Parco se su una strada statale mancavano delle indicazioni stradali di un centro abitato, signor Parisoli? Va bene che ormai il tiro al bersaglio verso il Parco è diventato lo sport principale del loco vista la ormai dismissione della Comunità Montana che prima godeva di queste attenzioni, ma non esageriamo…

      (And)

      Rispondi
  4. Segnaletica!?, c’è crisi…

    (Angelo Covili)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48