Se il Mondura scalda la notte

Coro Montdura a Esperidi (foto Redacon)

Metti una sera quando fuori è freddo e gelo. Metti una sera dove si canta per gli anziani della casa di riposo, in questo caso le Esperidi di Vezzano. E metti come protagonisti i coristi del Montdura diretti da Paola Garavaldi. "Una sera per noi diversa e in allegria", commenterà ad alta voce la signora di spalle e in primo piano nella foto col suo amico ospite che ci tiene a rimarcare d'essere friulano.

Il Coro Montdura mette in campo la sua: repertorio che spazia da Giorgio Vacchi al sacerdote Savino Bonicelli, da Fedele Fantuzzi ad Andrea Caselli, le voci soliste e un bell'entusiasmo. Una serata diversa e con stile.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48