Ai “Mantlin” di Villa Minozzo quattro risate “in dialet”

Domani (sabato 28 dicembre) alle ore 21,00 presso il teatro dei Mantellini di Villa Minozzo, la compagnia dialettale di Gazzano presenta la commedia comica in due atti “Andoma ae bar” di Remo Secchi.

“Tra gli obiettivi della Compagnia dialettale di Gazzano – spiega Secchi - oltre naturalmente a quello di far divertire, ci sono la riscoperta e la tutela delle tradizioni della propria zona e la costante ricerca di quei modi di dire e quelle espressioni, tipiche dei dialetti dell'alta valle del Dolo, che spesso possiamo ascoltare dai personaggi portati in scena. L'amicizia, la voglia di divertirsi insieme, la ferma convinzione che la riscoperta del dialetto sia un modo per conservare le tradizioni e la cultura montanara, sono le basi sulle quali poggia l'entusiasmo con cui la Compagnia dialettale di Gazzano si propone al pubblico”.

Sabato 4 gennaio p.v., stesso luogo e stessa ora, lo spettacolo continua con la commedia brillante in 2 atti “Se av chiap av astroz” di Sante Borghi, portata in scena da “I Valdastrin”, compagnia dialettale della Val D’Asta composta da Sandro Gigli, Tilde Bimbi, Flavio Stefani, Silvia Gigli, Sante Borghi, Daniela Pensieri, Dusolina Chesi, Emanuele Zambonini, Graziella Monti (suggeritore), Gianpaolo Castellini (suggeritore).

Entrambi gli spettacoli sono promossi dall’associazione Villacultura di Villa Minozzo.

Info: www.villacultura.it

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48