“Opportunità giovane”, se n’è parlato l’altra sera a Viano

Ieri l'altra sera, a Viano, presso la struttura comunale “ex Bocciodromo” si è tenuto il terzo incontro relativo al progetto provinciale “Opportunità giovane”, finalizzato alla promozione e realizzazione della cittadinanza attiva per una migliore occupabilità, rivolto alla popolazione dei giovani del territorio comunale (fascia di età 15-29 anni). Il titolo della serata è stato “Ingresso nel mondo del lavoro”. Dopo una introduzione al tema, l’assessore alle politiche giovanili, Nello Borghi, ha passato la parola alla dott.ssa Spaggiari, ressponsabile del Centro per l’impiego del distretto di Scandiano.  Sono state illustrate le procedure tipiche applicate dal Centro per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, la consultabilità e l’utilizzo dei siti della Regione e della Provincia, l’importanza della corretta redazione del curriculum vitae e della lettera di presentazione nonchè l’approccio al colloquio di lavoro.

A tal fine il Centro per l’impiego organizza incontri mensili propedeutici, per gruppi, della durata di due ore. La dott.ssa Spaggiari ha risposto con chiarezza e professionalità alle domande poste dai partecipanti (giovani ma anche non più giovani) che hanno animato l’incontro e reso la serata di indubbio interesse pubblico: difficoltà attuali ed approccio all’Europa.

Ha chiuso la serata l’assessore Borghi che, visibilmente soddisfatto dell’andamento dell’iniziativa, ha dato appuntamento a tutti i partecipanti, confidando in una sempre maggiore partecipazione, al quarto ed ultimo incontro del progetto, che si terrà mercoledì 12 febbraio p.v., alle ore 20,45, presso la stessa sede. I temi che verranno trattati saranno i seguenti: l’ambiente come risorsa ed opportunità e “YoungERcard”, la carta per giovani protagonisti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48