Un proverbio tira l’altro (8) / Con licenza parlando…

la boccacapire l'antifonabocca della veritàcapire l'antifona 

Bocca della verità

capire l'antifona

 

 

 

 

 

 

 

Absit injuria verbis  = Non ci sia offesa per nessuno nelle parole [T. Livio: Storie, IX, 19; 15].

In altre parole: Non voglio offendere nessuno. Dicevano anche, i nostri antenati, che gli esempi zoppicano sempre. Vale a dire: tra il dire e il fare... con quel che segue. Perché, tutto sommato, la nostra mente ha tanti limiti nonostante la buona volontà. Ed è facile, in una conversazione, toccare il tasto sbagliato. sa stâr al cân ch’a ‘l dôrma potrebbe essere un consiglio buono. Ma senza con ciò dovere sacrificare la verità.

Perché si dice...

Antiphonarium Romanum 1748

snoopybocca della verità

Capire l’antifona

L’antifona è una breve frase, presa da un salmo, che riassume il significato della festa o del salmo stesso. Capire l’antifona significa rendersi conto che il discorso allude a qualcosa di ben preciso, diverso dalle parole usate.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48