Castelfranco basket 62 – Banco Emiliano LG Castelnovo ne’ Monti 56

Djiukic1

L'allenatore Djukic

Stop a Castelfranco. Si ferma la marcia del Banco Emiliano LG Castelnovo ne' Monti in quel di Castelfranco, contro una squadra coriacea e ben messa in campo da coach Boni. Inizia forte la compagine locale, che con Zucchini e Parma Benfenati scatenati segna ben 25 punti nel primo quarto, cosa piuttosto rara contro la miglior difesa del campionato… Certamente pesano anche i falli fischiati a Tedeschini nel periodo, ben tre in un amen, per un totale di 11 a 2  a sfavore degli ospiti che non permettono ai montanari di esercitare la solita pressione difensiva; ma a dire la verità pesa anche una certa disattenzione nei raddoppi e nelle marcature sugli esterni modenesi.

Secondo quarto molto più equilibrato, con le due squadre che sbagliano molto, con gli arbitri che continuano a non capirci un granchè e a farne le spese è proprio  il coach slavo di Castelnovo che, dopo l'ennesimo fallo fischiato ai suoi, protesta platealmente e si becca non uno ma due tecnici di fila con conseguente espulsione. Tegola accessoria per questa LG che, tra l'altro, aveva dovuto rinunciare a Tedeschini seduto in panca con tre falli per tutto il secondo quarto. Nonostante questo, con un Paulig in gran spolvero si arriva al riposo sotto solo di 8 lunghezze.

Si aspetta la reazione dei giocatori di Djukic, ma, invece, al rientro dagli spogliatoi è la squadra locale che opera un ulteriore break giocando molto bene e portandosi  in vantaggio anche di 17 punti col solito Parma Benfenati, ben servito sotto e sulle tacche dai suoi compagni.

Sembra finita, ma nell'ultimo quarto il vice Caprari ricorda ai ''cinghiali'' perchè spesso e volentieri gli avversari non segnino più di 60 punti a partita e, complice anche il metro arbitrale veramente un po'… alterno, gli ospiti lasciano ai giocatori di coach Boni solo 5 punti nel periodo e per un pelo non compiono la rimonta, anche con un Mauceri influenzato e a mezzo servizio. Ci pensa però Tomesani che con l'unico canestro dal campo dei locali nel tempo, una bomba a poche decine di secondi dalla fine, mette la parola fine alla gara.

Bella partita,almeno dal punto di vista delle emozioni, intensa, e che premia meritatamente chi ha avuto più lucidità e freddezza a sfruttare il momento-no del terzo periodo dei montanari. Unica cosa positiva la differenza canestri ancora attiva per l'LG in un ipotetico arrivo in volata.

Prossimo appuntamento al PalaGiovanelli venerdì 14 (S. Valentino!) contro Persiceto.

* * *

Tabellini

Castelfranco: Tomesani 17- Zucchini 16- Parma Benfenati 16- Bastoni 9- Del Papa 2- Righi 2- Vannini- Coslovi- Tedeschi-Montorsi ne-Marzo ne- Mattioli  All. Boni. Tot. 62

Banco Emiliano LG C. Monti: Paulig 23- Tedeschini 16- Mauceri 6- Canovi 5-Guarino 4- Grisanti 2- Magnani C.- Vezzosi- Giardina- Magnani D. ne-Ruffini ne- Torlai ne. All Djukic. Tot. 56

Parziali quarti: 25-18; 14-13; 18-11; 5-14
Parziali progressivi: 25-18; 39-31; 57-42; 62-56

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48