Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti: “Noi non facciamo campagna elettorale!”

Riceviamo dalla Croce Verde di Castelnovo ne' Monti e pubblichiamo.

-----

In merito a voci circolanti in paese riguardo ad un nostro ipotetico appoggio ad un candidato sindaco, siamo a chiarire la nostra posizione a tal proposito. Come da Statuto associativo, art. 3, “La Pubblica assistenza Croce Verde Castelnovo ne’ Monti è aconfessionale e apartitica, fonda la propria struttura associativa sui principi della democrazia e non persegue alcun fine di lucro”.

Quindi ribadiamo che in nessuna maniera l’associazione sarà parte di campagna politica e non sosterrà nè direttamente nè indirettamente nessun candidato a primarie di partito o alla poltrona di sindaco. Ogni volontario avrà, essendo in regime di democrazia, la propria preferenza, ma sicuramente non avrà indicazioni da parte dell’associazione che vuole e deve rimanere, come da citato art.3 dello Statuto, apartitica.

Inviteremo per altro i nostri volontari a confrontarsi sull’argomento al di fuori della sede associativa con apposita comunicazione. Facciamo i nostri più calorosi auguri di buon lavoro ai candidati, facendo presente che la nostra struttura sarà sempre a disposizione della futura Amministrazione, confidando in una proficua e sana collaborazione.

(Il presidente e tutto il Consiglio direttivo)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

17 Commenti

  1. Apprezzo la nota del Direttivo della Croce Verde, ma consiglio di “non dare retta” a quanti usano la parola per attacchi più o meno giustificati. Ci sono “tante” voci che parlano anche di strumentalizzazioni portate avanti da altri candidati, ma anche in questo senso meglio lasciare perdere. La cosa migliore è che parlino solo i tre sfidanti alle primarie e lasciare che ciascun cittadino (di quella corrente politica, naturalmente) decida liberamente in coscienza. Come al solito, lo sport nazionale castelnovese ha preso il sopravvento e ancora una volta dimostriamo, da montanari, di non essere capaci di fare quel passo in più che ci renderebbe davvero orgogliosi. Pazienza. Buona fortuna a tutti e tre i candidati.

    (Una volontaria)

    Rispondi
  2. Ecco uno dei tanti buoni motivi per donare, siete un vanto per tutta Castelnovo.

    (Antonio Curcio)

    Rispondi
  3. Scusate però, poi uno legge la nota di Maioli di oggi, in cui annuncia i nomi della sua lista come potenziale candidato sindaco, e ci trova il Presidente della Croce Verde e diversi altri esponenti, qualche dubbio viene…

    (Commento firmato)

    Rispondi
  4. L’associazione non sarà parte di campagna politica?, non sosterrà alcun candidato? Strano, perchè a quanto pare almeno il presidente e parte del direttivo compaiono nell’elenco della “squadra” di Maioli.

    (commento firmato)

    Rispondi
  5. Molto patetico questo comunicato stampa della Croce Verde, quando poi a poche ore di distanza uno dei tre candidati sindaci snocciola una serie di nomi dove sono ben presenti personalità di spicco dell’associazione: dal presidente a consiglieri, volontari ecc., ecc. (nessun conflitto per presidente e consiglieri?)! Speriamo che la gente di Castelnovo sia davvero un vanto per tutti!

    (Carlo)

    Rispondi
  6. La CV non fa politica e non appoggia nessuno, ma i suoi membri saranno pur liberi di aderire e sostenere il partito che ritengono opportuno, o siamo in Ucraina!

    (M. Giorgini)

    Rispondi
  7. Credo che siano polemiche inutili.

    (Angelo Covili)

    Rispondi
  8. Spero almeno che se entreranno in Consiglio avranno la decenza di dimettersi!

    (Marta)

    Rispondi
  9. A mio parere è senza dubbio indispensabile che tutti i componenti di tutte le associazioni, a livello individuale, in occasione di campagne elettorali o altro che presuppongono scelte a favore di qualcuno, si facessero imbalsamare per tutta la durata dell’evento, lasciando campo libero ed esclusivo alla stampa, ai politici di mestiere, ai subacquei di professione, eccetera eccetera. Volendo mettere il naso nella politica, si dimettano preventivamente e rinuncino tutti i loro corposi gettoni di presenza. Grazie Carlo (Carlo chi?) per l’assist.

    (Giorgio Fiorentini)

    Rispondi
    • Egregio signor Fiorentini, nulla da eccepire nella sua difesa per il sangue del suo sangue ma mi permetta sottolineare alcuni aspetti. In primo luogo è difficile capire quanto suo figlio parla a voce propria personale o a voce della figura istituzionale con più di trecento volontari, in un certo senso si potrebbe raffigurare come una “influenza” sul voto. Ma le chiedo, perchè accanirsi contro chi commenta e non verso chi ha causato l’incidente politico? Mi riferisco al Prof. Maioli, il quale ha annunciato e pubblicato una lista di nomi senza le opportune verifiche.

      (M.C.)

      Rispondi
  10. I motivi per cui una organizzazione come la Croce Verde debba essere apartitica e mai schierata è, innanzi tutto – per motivi evidenti – una regola di buon senso, prima ancora che una norma del suo Statuto. E’ grave che il presidente e qualche consigliere abbiano deciso di schierarsi. Si tratta di un errore di valutazione su cui riflettere pubblicamente, a partire da queste pagine, che per prime hanno accolto notizie e comunicati.

    (Commento firmato)

    Rispondi
  11. Continuate a lavorare come sapete è fregatevene delle voci. Siete solo un vanto per il paese!

    (S.)

    Rispondi
  12. A me, ad esempio, piacerebbe sapere con chi sto dialogando senza lo schermo del “commento firmato”. Entrando nel merito, è grave che ci sia tutta questa ostilità verso la politica, che potrebbe essere cosa nobile se non prevalessero commenti pretestuosi come alcuni in questa occasione.

    (Giorgio Fiorentini)

    Rispondi
  13. Caso strano questo comunicato viene pubblicato proprio ora, a me risulta che sia stato inviato almeno 10 giorni fa! E’ veramente disdicevole strumentalizzare così una valida ed importante associazione come la Croce Verde!

    (Annalisa)

    Il comunicato è pervenuto il 25/2 alle 17,45 ed è stato pubblicato il 28/2 (nota della redazione)
    PRECISAZIONE: Da una verifica più accurata risulta che la pubblicazione è avvenuta il 27/2 alle 19,23, mentre il comunicato stampa con l’elenco dei nomi è pervenuto il 28/2 alle 11,30 (n.d.r.)

    Rispondi
  14. Io sono un volontario della Croce Verde ed è naturale che in ogni ambiente frequentato da persone si parli di politica, senza però imporre nulla a nessuno. Penso che molta gente invece di cercare peli nell’uovo dell’altro, potrebbe cominciare a donare i brandelli di tempo che ha, per aiutare chi ha bisogno. Si parte dal basso per avere un grande cambiamento, sinceramente anche con meno politici degli attuali, visto che il loro scopo primario è il bene proprio, non il bene dei molti che li votano sperando.

    (C. Anteo)

    Rispondi
  15. Ciao, Jacopo, ti faccio i miei più sinceri auguri, ma ritengo abbia sbagliato i tempi e modi. Il rischio è alto, non solo per la Croce Verde.

    (Mattia)

    Rispondi
  16. Ormai è andata, mi sento un po’ deluso; forse perché sempliciotto ma avevo veramente creduto che la Croce Verde non si fosse schierata, ma pazienza, rimane sempre il fatto che molti volontari sono meravigliosi nella loro dedizione. Grazie a voi.

    (Antonio Curcio)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48