Carpi batte Banco Emiliano Credito Cooperativo LG Basket 76 a 71

Parziali
24/17, 39/35, 60/48, 76/71

Banco Emiliano Credito Cooperativo LG Baske:  Grisanti 11,Mauceri 5, Vezzosi 2, Della Porta n.e., Guarino 4, Paulig 23, Magnani 4, Giardina 4, Tedeschini 18, Ruffini n.e.

All.re Djukic
Casattiva Carpi: Compagnoni 11, Goldoni, Doddi, Giuliani 6, Salami 6, Rustichelli M. 15, Bartoli, Arletti n.e., Rustichelli  L. 20, Malagoli 14, Menon 4.

All.re Bortesi

Le due squadre non segnano per circa un minuto e mezzo con Castelnovo che prende rimbalzi offensivi, ma poi sbaglia in fase di realizzazione. Carpi ne approfitta con un Luca Rustichelli molto ispirato ed efficace. Non basta la risposta di Paulig,  Tedeschini e Mauceri (che segna tutto il suo bottino nel primo quarto) e Carpi chiude il periodo sul +7.

Paulig prende 3 falli e Djukic è costretto a dosarne l’utilizzo.

Castelnovo continua a difendere lontano dai propri standard e riesce a vincere il secondo quarto grazie a due “rapine” di Magnani che, in chiusura di quarto,  ruba palla a centro campo segnando  in contropiede e intercetta una rimessa dal fondo con successiva realizzazione.

Il terzo quarto è il  festival delle bombe di Carpi (6 consecutive). La zona press, di Castelnovo è spesso imperfetta e lascia i due  Rustichelli, Compagnoni e Malagoli, liberi di prendersi tiri dalla distanza che entrano con continuità.

Sembrano esserci poche speranze per Castelnovo che chiude il quarto a  -12.

Le cose cambiano nell’ultimo periodo con un importante Guarino che difende, recupera palloni e scarica assist (pregevole la stoppata in aiuto su Malagoli). Grisanti, Paulig e Tedeschini recuperano tutto lo svantaggio e addirittura vanno avanti di 3 a 4 minuti dalla fine.

Carpi chiede il Time out che rompe l’inerzia positiva della LG che non riesce a gestire il vantaggio sbagliando conclusioni facili.

Giuliani  per Carpi, risulta decisivo in questa fase con Paulig in panchina per falli.

Castelnovo va a – 3, Mauceri non si prende la responsabilità di tentare la bomba e Carpi recupera la palla che chiude la partita. Ultimi secondi fra falli e tiri liberi.

Ottima prestazione di Carpi che incamera punti importanti per la salvezza e motivi di riflessione per Castelnovo che non può permettersi di abbassare la guardia e di pensare che possa bastare un quarto da leoni per rimediare ad una partita incolore.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48