“Al Comune di Busana chiediamo un bus navetta”

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Cara Redacon, una pensionata di Cervarezza mi ha scritto lamentandosi che la corriera di linea non passa più per il paese ma per la variante e si ferma alla Tavernetta. In questo modo si creano un disservizio e molte difficoltà ai pensionati che non guidano e devono recarsi a Castelnovo ne' Monti per motivi sanitari o altri motivi. Sarebbe opportuno che il Comune di Busana mettesse una navetta per far fronte a questa grave carenza e servire così i cittadini montanari anziani che attualmente si sentono proprio trascurati e sono impediti nel poter raggiungere altri centri della montagna. Spero che voi facciate sentire la vostra voce come al solito e le istituzioni provvedano con la dovuta prontezza.

(Bruno Tozzi, consigliere di Busana e della Comunità montana)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Ma siccome il signor Bruno Tozzi è consigliere del Comune di Busana e quindi fa anche lui parte delle istituzioni, non può chiederlo direttamente al sindaco?

    (Massimiliano)

    Rispondi
  2. Il problema esiste anche per gli studenti e i loro genitori. E comunque sarebbe ora che i lavori finissero, visto che sono iniziati a fine settembre e, dopo due circolari che informavano del prolungarsi dei lavori, è calato il silenzio più assoluto!

    (Una paesana)

    Rispondi
  3. Chi è il titolare dei lavori? Come mai non sono terminati? Chi crea il disservizio non ha nessuna responsabilità? Dicendo che il Comune deve organizzare il servizio navetta, indirettamente si dice anche che i cittadini lo dovranno pagare, o mi sbaglio?

    (Lorenzo Franchini)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48