Hippies e Paninari. Il grande ritorno della Carovana. Puntata numero 47, giovedì 24 aprile 2014, ore 21, Radionova

Hippies e Paninari si occupa questa settimana di Claudio Cecchetto, uno dei veri personaggi degli anni Ottanta e non solo. Claudio nasce nel 1952, giovanissimo si trasferisce a Milano dove lavora alla discoteca "Divina", storico locale. Una sera Angelo Borra lo nota e gli propone di lavorare a Radio Milano International, dove rimane 2 anni. Nel 1977 passa a Radio Studio 105; bastano pochi mesi e diventa il personaggio del momento, i settimanali pubblicano foto ed informazioni che lo riguardano, quando si parla di Dj il suo nome è sempre il primo della lista, nel 1978 in una serata benefica organizzata da 105 in un noto teatro milanese viene notato da Mike Bongiorno, che vede nel ragazzo il personaggio ideale per affidargli la conduzione di "Chewing gum", programma musicale in onda su Telemilano 58 (l'attuale Canale 5), trampolino di lancio per approdare in Rai. Qui, nel 1980, insieme ad Awana Gana conduce "Discoring", poi ben tre edizioni del Festival di Sanremo (1980, 1981, 1982). Nel 1981 incide anche il suo primo disco, quel "Gioca Jouer" che in poco tempo spopola e permette a Claudio di ottenere quei mezzi finanziari che gli consentono di realizzare un sogno a lungo inseguito dopo l'esperienza a 105, quella di una emittente tutta sua. Nasce Radio Dee Jay il 31 gennaio '82, un'emittente che trasmette solo musica, sui 99,700 fm, la stessa frequenza dove fino a poco tempo prima gli ascoltatori trovavano "Radio Music". Radio Dee Jay inizia a trasmettere 24 ore al giorno solo musica dance. Dopo pochi mesi e grazie all'intuito di Claudio la radio diventa un trampolino per moltissimi personaggi: Linus, Marco Baldini, Gerry Scotti, Albertino, Fiorello, Amadeus, Jovanotti, Leonardo Pieraccioni, gli 883. A metà degli anni ’80 Cecchetto intraprende una nuova attività: quella di produttore discografico, fondando la Ibiza Records. Lancia Sandy Marton, Sabrina Salerno, Taffy, Tracy Spencer, Via Verdi, Tipinifini, 883, Paola e Chiara e tantissimi altri. Negli ultimi mesi del 1994 il gruppo artistico che ha costituito il successo di Radio DeeJay si sgretola: va in onda il divorzio fra Cecchetto e l’editoriale L’Espresso, azionista di maggioranza. Cecchetto se ne va con l’idea di portare via il meglio di Radio Dee Jay e ricostruisce tutto da un’altra parte, in un’emittente già attiva da qualche anno e di sua proprietà, Radio Capital, che nasce come radio di sola musica, e per i primi cinque anni di vita la radio trasmette da via Massena, proprio sotto gli studi della sorella maggiore Dee Jay, e si fa conoscere organizzando in molte discoteche i "Capital Party" che spesso registrano il tutto esaurito. Arriviamo al 1994, Capital è una radio specializzata per i giovani, ma non per i giovanissimi, non ha voci, se non quelle ufficiali che si ascoltano nei jingle della radio e negli spot commerciali, e a questo punto la grande rivoluzione, la radio inizia a cambiare volto, arriva la prima voce, quella di Fiorellino, seguita da Manuela Doriani, Niki, Luca Laurenti, Jovanotti, Fiorello e Amadeus, tutti transfughi del piano di sopra. Dopo un anno Claudio decide di bruciare le tappe, acquistando le frequenze che gli permettono di portare la sua nuova radio fino al centro Italia. Cambiano tante cose: il nome diventa "Capital Music Network", la nuova sede è all’interno del forum di Assago. Nel '96 torna in tv con Simona Ventura, presenta Sanremo Giovani e con Radio Capital 2 lancia nuovi personaggi come Fabio Volo e Daniele Bossari. Un anno dopo Cecchetto cede le quote di Radio Capital al gruppo "l’Espresso" e produce l’album "La dura legge del gol" degli 883 e scrive la sceneggiatura del film "Jolly Blue", sempre degli 883. Oggi Claudio è ancora uno tra i più bravi produttori discografici e ogni tanto partecipa a diverse trasmissioni televisive, di certo a lui la canzone dei Buggles "Video killed the radio star" gli va stretta. Insomma un fuoriclasse. Hippies e Paninari torna con una grande puntata.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

10 Commenti

  1. Ciao Carovana, vi ascolto da Calestano, sulle colline di Parma, sapete qualcosa delle vostre date live estive? A breve fate qualcosa? Un salutone, raga.

    (Gianluca Zoboli)

    Rispondi
  2. Anche a Massa Carrara ascoltiamo Hippies e Paninari, grazie alle storie che raccontate qui su Redacon, vi ho conosciuto e messo tra i preferiti del mio browser il link di Radionova, spinto da curiosità. Leggevo le presentazioni delle puntate, davvero carine e complete, ed eccomi tra di voi. Anche in questa zona non esiste una trasmissione completa come la vostra. Complimenti sinceri.

    (Paolo Poggi)

    Rispondi
  3. Complimenti a Dj Joppa e Pigna, spero ci sia anche la Carovana al Remember Edelweiss di venerdì prossimo, la vostra presenza credo sia proprio in linea con la manifestazione. Baci e abbracci da Reggio città.

    (Annalisa Ferrarini)

    Rispondi
  4. Leggo di messaggi vari da vari posti, ma anche a Cervarezza ascoltano Hippies e Paninari, e di gusto! Carovana, venite su in alto ogni tanto! D’estate, magari allo Sporting, sulla piscina, sarebbe davvero carino. Bacio.

    (Silvietta ’81)

    Rispondi
  5. Ero all’Abm per il Live degli H&P per caso, rientravo con degli amici da una visita alla Pietra di Bismantova (sono e siamo di Guastalla) e mi è arrivata una notifica su Facebook di quell’evento. Ci siamo divertiti molto ed ora vi ascoltiamo sempre, in streaming. Una piccola, grande, trasmissione. Da culto.

    (Giorgio Gualtieri)

    Rispondi
  6. L’altra sera la Sill Punto K in auto, mentre andavamo al Caffè del Porto, qui a Riccione, per un live della nostra radio mi ha fatto sentire un pezzo della vostra serata di marzo. Sono rimasto allibito dalla qualità della musica, del mixaggio e del parlato. Faccio radio da tanti anni, ora al mattino con Morning Fever, tutte le mattine (anche in questo momento) insieme a Graziano Fanelli, ma non avevo mai sentito così tanta qualità e entusiasmo in una piccola emittente locale. Sentire certi mixaggi dal vivo, senza essere corretti dal computer, e si sente, mette la pelle d’oca. Complimenti sinceri al collega in consolle e alla voce. Vi ascolto anche il giovedì da Ipad. Bravi, bravi sul serio. Saluti da Walter Massa, Radio Studio Più. Tanta roba.

    (Walter Massa)

    Rispondi
  7. Io mi unisco ai paninaronauti da Casina, in fm o dalla mia seconda location che è Reggio Emilia. Ottima trasmissione, migliore in streaming, in fm Radionova esce un po’ bassa. Sarò al Remember, complimenti a super “Tecnics Joppa 1200” e al “Bignamino” degli anni Ottanta Pigna, l’uomo che porta i sunglasses anche a letto. Saluti.

    (Giorgio ’80)

    Rispondi
  8. Lo streaming permette di farmi arrivare Hippies e Paninari fino qui a Dublino, dove lavoro come web chief in un’industria farmaceutica, sempre tramite Redacon. Sono originario di Viano e mi ricordate le storie dell’Edel, della Taverna, delle motazze anni Ottanta. Grande musica e grandissime storie di un’epopea. Grazie.

    (Daniele Rossini)

    Rispondi
  9. Caro Gianluca, per ora non sono previste date su quel versante ma ne avremo altre che sono a pochi km dalla Val d’Enza. Paolo, un saluto a tutta Massa Carrara. Annalisa, naturalmente H&P sarà presente al Remember mercoledì prossimo, il 30 aprile, e non venerdì. Giorgio, un abbraccio fino a Guastalla, ti aspettiamo ad un nuovo live ragazzo. Siss,y avremo live anche in montagna, molto probabile. Daniele, sapere che ci ascolti da Dublino ci commuove, lo sai? Giorgio, salutaci gli amici di Casina City. Walter Massa scrive e ci fa i complimenti, credo che sia una bella emozione, lavori in una grande radio e ci fai sentire davvero bene, grazie. Vi aspettiamo stasera per una nuova puntata di Hippies e Paninari. La Carovana è in movimento.

    (Alessandro Pignedoli, H&P)

    Rispondi
  10. I’m so eighties!!! Grazie a Bedo di avermi fatto conoscere Radionova e soprattutto Hippies e Paninari. Brembate di Sopra – BG c’è.

    (Marco Zanna, Carnola)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48