Enrico Bini, al via gli incontri nei paesi e il programma dei primi 100 giorni con giovani, imprese e sicurezza

Enrico Bini

“Noi per Castelnovo ne’ Monti” presenta il programma d’azione per i primi eventuali 100 giorni di mandato di Enrico Bini sindaco e, anche, la lista delle giornate di incontro nel capoluogo e nelle frazioni. “Sicurezza, lavoro e giovani – spiega Enrico Bini – sono i primi temi con i quali intendiamo confrontarci se saremo eletti”. “La sicurezza è ovviamente la risposta che dobbiamo ai cittadini preoccupati per la loro incolumità in questi giorni di incertezza economica. Incertezza che lambisce anche le famiglie e le imprese: di qui le azioni che intendiamo porre in essere riguardano loro, così come i giovani che devono trovare il modo di tornare, dopo gli studi o, se emigrati, di dare il loro contributo alla società”.
Sul fronte della legalità Bini, già presidente della Camera di Commercio e tra i primi attivi sul tema della legalità nella nostra regione, propone un Piano di coordinamento e prevenzione tra tutte le forze dell’ordine, di tutte le amministrazioni della montagna e dei cittadini, oltre che a sistemi di videosorveglianza nel Comune. Quindi sul fronte del lavoro il contenimento della pressione fiscale e premialità per le aziende innovative nel settore energetico-ambientale, il sostegno economico ai consorzi fidi, il sostegno alla nascita di nuove e giovani imprese, la collaborazione col Tecnolpolo di Reggio Emilia, la creazione di un nuovo strumento per meglio intercettare le nuove risorse e opportunità offerte dall’Unione Europea. Sul commercio la realizzazione di una rete tra le diverse imprese, sull’agricoltura i temi della multifunzionalità, differenziazione e promozione all’estero del Parmigiano Reggiano. Per i giovani spicca il Laboratorio Castelnovo per le giovani generazioni, il sostegno alle imprese di giovani e l’individuazione delle risorse europee.
“Ritengo Castelnovo ne’ Monti – prosegue Bini - un luogo che riteniamo strategico, nell’area Mediopadana dove le distanze possono riscoprirsi diverse, anche con un occhio attento alle nuove tecnologie, all’Expo 2015, alle opportunità dell’Europa”. A regime, prosegue il candidato, “la nuova amministrazione dovrà confermare la capacità di Castelnovo di fare barriera alla tenuta dell’uomo in montagna, con il suo welfare, le scuole, l’ospedale, l’accoglienza da potenziare, la viabilità da mantenere, le manutenzioni da esprimere in maniera puntuale. Rete e dialogo sono le parole d’ordine rivolte ad associazioni di volontariato a servizio della comunità e che fanno bello il paese e le sue frazioni, con i suoi nuclei pulsanti di un comune diffuso”. 

TUTTE LE DATE

giovedì 8 maggio, ore 20.30 Felina – Bocciodromo; sabato 10 maggio, ore 19.30 Cantiere per le giovani generazioni, porta la tua idea Castelnovo ne’ Monti - Maverick Pub; domenica 11 maggio, ore 14.30 Gombio - Circolo Arci; domenica 11 maggio, ore 20.30 Gatta - Bar H; lunedì 12 maggio, ore 21.30 Felina - Pub La Busa; martedì 13 maggio, ore 21 Casino - Trattoria Monique; giovedì 15 maggio, ore 21 Cà del Cavo - Circolo l’Eremita; venerdì 16 maggio, ore 21 Costa de’ Grassi - Circolo Acli; sabato 17 maggio (pomeriggio) e domenica 18 maggio (tutto il giorno) a Felina; in occasione della Fiera di Maggio - via Kennedy (ex negozio di ottica); domenica 18 maggio, ore 21 Casale - sede Pro Loco; lunedì 19 maggio, ore 20.30 Carnola - Latteria Sociale; martedì 20 maggio, ore 21 Nuovi finanziamenti europei sulle aree interne: un’opportunità per la Montagna? incontro con Ugo Baldini, Beppe Pagani e Giovanni Teneggi Castelnovo ne’ Monti - Sala Consiliare; venerdì 23 maggio, ore 21 Chiusura campagna elettorale Castelnovo ne’ Monti - Onda della Pietra.



TUTTI I CANDIDATI

Candidato sindaco: Enrico Bini, 58 anni, licenzia media, imprenditore, già presidente della Camera di Commercio di Reggio Emilia

Candidati consiglieri: 

Lucia Attolini, 33 anni, laureata in lingue straniere, impiegata
Silvio Bertucci, 43 anni, laureato in economia e commercio, direttore di cooperativa
Chiara Borghi, 36 anni, laureata in beni artistici e specializzanda in lettere classiche, commerciante
Emanuele Ferrari, 40 anni, laureato in filosofia, insegnante
Sabrina Fiori, 50 anni, specializzanda in scienze infermieristiche e ostetriche, responsabile infermieristico tecnico
Luciano Francesconi, 44 anni, diplomato, impiegato
Brunella Formentini, 49 anni, diplomata, impiegata
Elio Marazzi, 42 anni, diplomato, responsabile cooperativa sociale
Sara Manfredini, 35 anni, laureata in lingue straniere, impiegata
Paolo Giorgio Severi, 60 anni, licenza media, pensionato
Katia Palladini, 36 anni, diplomata agrotecnica, operatore socio sanitario 
Maurizio (Mally) Tagliati, 40 anni, perito elettronico, animatore
Cecilia Tondelli, 23 anni, laureata in beni culturali, specializzanda studentessa universitaria
Oreste Giovanni Torri, 65 anni, diplomato, assicuratore
Silvia Viappiani, 36 anni, laurea in economia aziendale, impiegata
Luca Zannoni, 32 anni, laureato in economia e finanza, imprenditore agricolo

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48