Scelti la giunta comunale di Busana e le deleghe ai consiglieri

Già al lavoro la nuova Amministrazione comunale di Busana. Il nuovo sindaco Daniela Pedrini ha scelto la propria giunta, che sarà composta dai consiglieri Marco Costa, con carica anche di vicesindaco, ed Emanuele Coli.

Ai nuovi assessori sono state attribuite le seguenti deleghe:
- Marco Costa (vicesindaco) - 35 anni, laurea in filosofia, presidente coop. forestale - deleghe: ambiente, associazionismo, sport e cultura;
- Emanuele Coli - 36 anni, laurea in ingegneria, impiegato – deleghe: attività produttive, scuola, servizi sociali.

Il sindaco mantiene per sé le deleghe relative a bilancio, promozione territoriale, personale, lavori pubblici, politiche giovanili e affari generali.

Il ruolo di capogruppo in consiglio comunale sarà svolto dal sindaco uscente Alessandro Govi. Ad integrare la giunta nel suo lavoro ci saranno però i consiglieri delegati con l’obiettivo primario di valorizzare tutti i consiglieri e la loro voglia di mettersi a disposizione. Tutti hanno segnalato le proprie specificità e gli argomenti di cui intendono occuparsi e tutti avranno parte attiva nel governo del comune. Il provvedimento naturalmente sarà senza costi aggiuntivi.

Il primo consiglio comunale è stato fissato per sabato 7 giugno 2014 alle ore 10.

Marco  Costa

Marco Costa

Emanuele  Coli

Emanuele Coli

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

6 Commenti

  1. Non vorrei fare il processo alle intenzioni, ma l’assessore Costa, come citato nell’articolo sopra, presidente di una coop. forestale (non citiamo il nome ma tutti sanno qual è), con la delega all’ambiente non ha un piccolo conflitto di interessi? Non ricoprirà nessun ruolo in caso di assegnazioni dirette di lavori, visto che nei comuni piccoli è una prassi molto usata?

    (Pietro)

    Rispondi
  2. Buon lavoro!!!

    (B.T.)

    Rispondi
  3. Buon lavoro, c’è tanto da fare per la nostra montagna!

    (F.L.)

    Rispondi
  4. Auguro un buon lavoro alla giunta e al nuovo consiglio comunale.

    (Antonio Angelici)

    Rispondi
  5. Di nuovo buon lavoro. Cercate in ogni maniera di sgravare dalle tasse le seconde case. Troppi sono i cartelli con la scritta ” Vendesi appartamento”.
    Non facciamo come quello che disse: Ti sei fatta la casa in montagna!? Ora paga ! E …la montagna si spopola……… ( Bruno Tozzi)

    (brunotozzi)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48