La nuova amministrazione comunale di Ramiseto

Questa mattina si è  tenuto il primo Consiglio comunale di Ramiseto con l’insediamento della nuova  giunta e la designazione delle varie deleghe. I neoeletti sono stati comunque già al lavoro all’indomani delle elezioni perché impegnati, insieme al Comune di Vetto, ad affrontare tutti i problemi molto pesanti per la cittadinanza e per le attività presenti nei territori, determinati improvvisamente dall’interruzione delle vitali viabilità di collegamento con la pianura lungo la Val d’Enza, a causa della frana di Vetto nel reggiano e di quella oltre il ponte omonimo nel parmense.

Il sindaco  Martino Dolci  ha scelto la propria giunta, che sarà composta dai 2 assessori: Marco Leonardi, con la carica anche di vicesindaco, e Paola Berti.

Ai nuovi assessori sono state attribuite le seguenti deleghe: al primo, architetto, ambiente, turismo, patrimonio, urbanistica, edilizia privata, lavori pubblici, viabilità , energie rinnovabili; alla seconda sport, scuole e formazione, politiche giovanili, cultura, politiche sociali, sanità, volontariato, lavoro e occupazione, commercio.

Il sindaco Martino Dolci mantiene per sé le deleghe relative a programmazione, affari generali, personale, commercio, attività produttive, agricoltura, bilancio e  protezione civile.

Il ruolo di capogruppo in Consiglio comunale sarà ricoperto dal consigliere Uriele Nizzi, già assessore nella precedente giunta. Giunta che sarà integrata nel suo lavoro dai gruppi di consiglieri con l’obiettivo di valorizzarne il contributo anche in relazione alla concentrazione della deleghe che la nuova legge prevede comprese in così pochi assessori. I consiglieri avranno pertanto, come accade anche altrove, parte attiva nel governo del Comune. I consiglieri sono, oltre al citato Nizzi, Emiliano Pedrini, Alessandra Borghi, Elena Gaspari, Simona Grisanti, Giorgio Spadoni e Achille Venturini. Questa scelta sarà senza alcun costo aggiuntivo.

Dolci, Borghi, Leonardi e Venturini sono i rappresentanti comunali scelti per il Consiglio dell’Unione dei comuni dell’alto Appennino reggiano.

Infine, Dolci e Pedrini sono i rappresentanti comunali in seno al Consiglio dell’Unione montana dell’Appennino reggiano (ex Comunità montana).

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. I problemi di viabilità sono importanti ed urgenti ed è giusto che l’amministrazione comunale se ne occupi in modo serio e competente… però per fortuna non ci sono solo problemi a Ramiseto, ma anche opportunità, una di queste è Pratizzano, che credo vada valorizzato di più di quanto fatto finora. La nuova gestione del rifugio sta facendo molto bene, ma ci si aspetta qualcosa di più dall’amministrazione comunale, che nelle persone dei nuovi assessori a cultura e turismo dovrebbe portare manifestazioni nuove.

    (Commento firmato)

    Rispondi
  2. Vai Paola! in bocca al lupo!!
    Simone

    (simone)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48