Il punto della situazione di Riccardo Bellelli

Si sono chiusi i gironi di qualificazione del Torneo della montagna.

Le sorprese, nel bene e nel male, non sono mancate, prima tra tutti il Felina che da campione in carica non è andata oltre il terzo posto alle spalle di Cavola e Viano e ora deve sperare nel ripescaggio.

Proprio il Viano di Arturo Borghi invece è forse la maggior sorpresa positiva, una squadra arrivata a giugno a fari spenti ma che fin dalla prima uscita ha fatto vedere di volersela giocare con tutti.
Bene anche il Baiso che con una squadra molto giovane e rinnovata ha saputo agguantare la vetta addirittura in anticipo.

Conferme invece per Leguigno e Villa Minozzo, squadre con organici importanti.

Il Vettus vince lo spareggio contro il Castelnovo Monti 2-0 con doppietta di Franchi ma a fare festa per il secondo posto è il Terre Matildiche che stravince contro un Leguigno che pensava già ai quarti.

Spettacolare vittoria invece della Borzanese 6-2 sul Corneto con una gara che è stata molto più in equilibrio di quanto non dica il risultato.

I padroni di casa dovevano vincere con due gol di scarto ma a 10’ dal termine erano eliminati, poi nel finale è arrivata la valanga di gol che ha portato da 1 a 4 i gol di vantaggio con il sempre determinante bomber Salomone.

Esce invece male il Carpineti che ne incassa addirittura 8 mentre il Gatta non riesce a gestire il vantaggio col Baiso e si vede superare anche dal Montefiorino che ora è terzo e può sperare nel ripescaggio mentre il Gatta saluta il torneo.

Riassumendo:
Nei dilettanti passano direttamente ai quarti: BAISO SECCHIA, VILLA MINOZZO, CAVOLA, LEGUIGNO e TERRE DI CANOSSA.
Stasera sorteggio degli spareggi e della terza ripescata.
Le seconde qualificate che si scontreranno nel turno infrasettimanale sono: VALESTRA, BORZANESE, VIANESE, TERRE MATILDICHE e CERVAREZZA mentre nell’urna del ripescaggio vanno: MONTEFIORINO, CORNETO, FELINA, VETTUS e COLLAGNA ALTO CRINALE.
Nei giovanissimi si sono qualificate per i quarti: GATTA, BORZANESE, FELINA, LEGUIGNO e TERRE DI CANOSSA mentre le seconde che giocheranno gli spareggi sono: , VILLA MINOZZO, CAVOLA, TERRE MATILDICHE e CERVAREZZA.
Quelle che invece pregano in un ripescaggio sono: BAISO SECCHIA, CORNETO, VIANESE, CASTELNOVO MONTI e COLLAGNA ALTO CRINALE.

(Riccardo Bellelli)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48