Ritrovato Janni Bassoli

Nel primo pomeriggio di oggi è stato notato qualcosa di sospetto nei boschi che si trovano sul monte Ventasso ed è stato dato subito l'allarme. Purtroppo si trattava del ritrovamento del cadavere di Janni Bassoli, 85enne originario di Fabbrico, nella bassa reggiana, ma da tempo residente ad Ancona, scomparso 15 giorni fa. L'uomo, ai primi di questo mese, era andato a fare una passeggiata nei boschi lungo le pendici del suggestivo monte che domina tutto il ramisetano e il busanese, ma purtroppo di lui si erano da subito perse le tracce.

Si era subito messa in moto la macchina dei soccorsi che avava coinvolto anche i Vigili del fuoco (intervenuti anche con una squadra di sommozzatori da Bologna; proprio a loro oggi è toccato il pietoso compito di rimuovere il cadavere), i carabinieri di Ramiseto e dell'intera montagna reggiana, unità cinofile e squadre del soccorso alpino. Purtroppo oggi il tragico epilogo con il ritrovamento dello scomparso. Morto. Saranno le indagini della magistratura reggiana a stabilire quando e come.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48