Ma ve lo ricordate Pertini?

Sandro-Pertini

Riparte, da Carpineti nel programma estivo proposto dalla Amministrazione Comunale, lo spettacolo teatrale “Gli uomini per essere liberi. Sandro Pertini, il Presidente”, che aveva debuttato con grande successo, sia di pubblico che di critica, a Poviglio nel maggio scorso.

Uno Teatro civile che ripercorre la vita di Sandro Pertini, protagonista del secolo appena trascorso, partendo dalla sua gioventù, intrecciandosi con personaggi, situazioni, avvenimenti del Ventesimo secolo, fino a giungere alla sua elezione, nei momenti più bui della nostra Repubblica, a Presidente della stessa Repubblica, di cui ne era uno dei padri fondatori, per restare, fino ad oggi, il Presidente più amato (ed il più votato) dalla Nazione.

La sua pipa, le sue mani alzate in segno di vittoria ai mondiali di Spagna del 1982, le fotografie con Papa Giovanni Paolo II, l’immagine del nonno rassicurante...ecco queste sono, molto probabilmente, le immagini che tanti Italiani hanno di Sandro Pertini, scomparso quasi 25 anni fa e, quindi, per molti di questi Italiani un personaggio poco conosciuto.

Da qui parte il lavoro teatrale eseguito da Gianni Furlani, autore dello spettacolo che insieme a Mauro Bertozzi ,protagonista anche sul palco, ne cura anche la regia, per raccontare Pertini, la sua vita, i suoi ideali, i suoi insegnamenti il suo essere affascinante, impeccabilmente elegante, franco, ironico, irruente, amante del teatro, della poesia, dell’arte…un socialista rispettato da tutti le parti politiche, un uomo che ha sempre lottato, nel contesto, anche, di tanti momenti bui della nostra storia contemporanea.

Dal suo debutto questo spettacolo ha ottenuto il gradimento del pubblico e della critica ed interessi da varie istituzioni,sono gia state definite  alcune prime repliche, altre sono in corso di definizione, in particolare vista la prossima ricorrenza del settantesimo della liberazione e del venticinquesimo della scomparsa del Presidente Pertini.

Lo spettacolo gode di patrocini importanti quali Fondazione Sandro Pertini (fondazione voluta dalla moglie del Presidente, la Signora Carla Voltolina), ora presieduta dall’Ing. Umberto Voltolina  che era, insieme al VicePresidente Avv. Pietro Pierri, presente al debutto e Regione Emilia Romagna, l’Istituto Alcide Cervi, la Legacoop Modena, l’Anpi Reggio Emilia e l’Anpi di Poviglio e si aggiunta, qualche settimana fa, Legacoop Reggio Emilia.

L’istituto Alcide Cervi inoltre ha scelto lo spettacolo quale proposta per la Festa Internazionale della Storia, promossa ed organizzata dalla Università di Bologna, in programma nel prossimo mese di ottobre.

Sul palco, oltre a Mauro Bertozzi nel raccontare Pertini, ad eseguire musiche dal vivo ci saranno i due musicisti reggiani Tiziano Bellelli ed Emanuele Reverberi, il tutto supportato da  inserti multimediali selezionati e gestiti da Gualtiero Venturelli.

Sul sito www.gliuominiperessereliberi.it è possibile trovare ulteriori informazioni sullo spettacolo, oppure su facebook digitando “Gli uomini per essere liberi - Sandro Pertini, il presidente

L’evento è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carpineti ed è prodotto dalla FuFur producciòn;  inizio ore 21,30 “Parco Matilde”, ingresso libero.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48