Gli scrittori Valerio Varesi e Giovanni Montanaro e un incontro sulle difficoltà del linguaggio

Inizia così l’attività de "La 25^ ora", la nuova realtà culturale di Carpineti che ha debuttato ufficialmente a fine ottobre con un’affollatissima presentazione e che da qui ai prossimi mesi porterà nel carpinetano, fra gli altri, Massimo Carlotto, uno dei migliori esponenti europei del cosiddetto noir mediterraneo, e Stefano Tura, inviato del TG2 e romanziere.

Le figure di spicco della letteratura non si fermano qui, anzi. Il 23 novembre arriverà a Carpineti Giovanni Montanaro, mentre il 7 dicembre sarà la volta di Valerio Varesi, il creatore dell’ispettore Soneri.

Domenica 23 novembre, alle 17,39 alla biblioteca di Carpineti di via G. di Vittorio, si parte con la presentazione di “Tommaso sa le stelle”, ultimo lavoro del 31enne veneziano Giovanni Montanaro, scrittore e avvocato, vincitore del Premio Selezione Campiello 2012 con “Tutti i colori del mondo”. “Tommaso sa le stelle” racconta la storia di Pietro, custode di un deposito giudiziario nel mezzo della Pianura Padana, che incontra un ragazzino arabo, Tommaso, in fuga da una baby gang criminale e intenzionato a raggiungere il fratello in Inghilterra. L’amicizia cresce e verrà messa alla prova quando il deposito giudiziario finisce sotto assedio.

Domenica 7 dicembre, sempre alle 17.30 alla biblioteca carpinetana, arriverà un autore amatissimo, Valerio Varesi, giornalista di Repubblica e “padre” della figura del commissario Soneri, che oltre a diversi romanzi ispirerà la serie di sceneggiati televisivi "Nebbie e delitti", in cui il personaggio del commissario buongustaio è stato interpretato dall' attore Luca Barbareschi. Varesi sarà a Carpineti per presentare il suo ultimo libro, “Il commissario Soneri e la strategia della lucertola”, ambientato in una Parma dilaniata da corruzione, scandali amministrativi e politici e crimine in crescita.

A inframezzare i due appuntamenti letterari, un bel momento dedicato alla pedagogia. Il 26 novembre alla scuola media di Carpineti si terrà “Che fatica! Non posso, non voglio, non riesco”, un incontro sui disturbi specifici dell’apprendimento, dislessia, disgrafia, discalculia. L’incontro – in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Carpineti e Casina – è rivolto ai genitori delle scuole d’infanzia e primarie e a chi è interessato all’argomento e intende analizzare il tema dei disturbi specifici dell’apprendimento, dal riconoscimento precoce ai presupposti del trattamento. Obiettivo della serata sarà fornire conoscenze e “strumenti di riflessione” ai partecipanti, nonché alcune nozioni sulla normativa di riferimento. parteciperanno lo psicologo Matteo Cavalletti e la logopedista Simona Ghittini.

L’associazione ricorda infine che è aperta la campagna tesseramenti per il 2015. La tessera de La 25° Ora costa 10 ed è valida fino al 31 dicembre 2015, oltre a garantire uno sconto speciale alla libreria Mondadori di Castelnovo ne' Monti. Per richiederla, è sufficiente visitare la sezione apposita del sito www.25ora.it. Per tutte le informazioni sull’associazione e sulle attività, l’indirizzo è sempre www.25ora.it.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Solo una precisazione: l’incontro sui disturbi specifici dell’apprendimento si terrà alle ore 20,30.

    (Mila Ferrari)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48