Pedibus anno III

Pedibus 1Ha ufficialmente preso il via, per il terzo anno consecutivo, il progetto Pedibus che vede impegnate decine di bambini delle scuole elementari e dell’infanzia in una iniziativa che consente loro di recarsi a scuola a piedi.

Progettato dall’ufficio scuola del  Comune di Castelnovo ne’ Monti, il “Pedibus” ha trovato la piena adesione da parte della direzione dell’istituto comprensivo e con esso dei docenti e dei genitori dei ragazzi, che stanno fornendo un valido contributo alla realizzazione pratica dell’iniziativa. Con loro si sono aggregate anche le forze dell’ordine che non si occupano soltanto della vigilanza lungo i 6 tragitti appositamente studiati (5 a Castelnovo ne’ Monti ed uno a Felina), ma svolgono un’attività di educazione e  prevenzione stradale finalizzata ad entrare nelle classi e coinvolgere gli stessi genitori.

Ieri il Pedibus è ufficialmente partito con una festa al Centro culturale polivalente dove i ragazzi (oltre una cinquantina) hanno assistito al “Marcovaldo”, uno spettacolo messo in scena  dalla compagnia teatrale del Teatro Bismantova, che ha divertito i piccoli ospiti. Nel frattempo, nella sala musicale del “Merulo”, i rappresentanti di Polizia stradale e Polizia municipale si sono confrontati con i genitori dei bambini per condividere le strategie di educazione stradale e poter sviluppare un canale comunicativo che dalla scuola giunga fino a casa.

Pedibus 2Alla fine è stata davvero festa grande ed i bambini hanno ricevuto in regalo un palloncino inneggiante alla sicurezza stradale, mentre il comune ha offerto un piccolo rinfresco per grandi e piccoli. Fra gli interventi quelli di Emanuele Ferrari, vicesindaco e assessore alla scuola, Chiara Torlai, responsabile dell’ufficio scuola, e Novella Notari, motore trainante dell’iniziativa che ha avuto il non facile compito di coordinare la molteplicità di soggetti (pubblici e privati) che ne fanno parte.

Il Pedibus partirà domani e proseguirà per due settimane, per riprendere poi nel mese di maggio quando il clima più favorevole dovrebbe consentire un maggior numero di adesioni. Nel frattempo rimane valido l’invito per genitori e volontari, di fornire un valido contributo attraverso l’accompagnamento dei bambini a scuola. Chi fosse interessato (anche se non genitore di un bambino che frequenta le scuole elementari o d’infanzia) può rivolgersi all’ufficio scuola del Comune di Castelnovo ne’ Monti.

(Roberto Rocchi)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48