Happy day, Clara

Clara Tavaroli da giovane

Un volto storico per molti correntisti castelnovesi. Lei è Clara Tavaroli, assunta 36 anni fa al Banco San Geminano San Prospero e sempre dedicati al rapporto col pubblico.

Iniziava a lavorare il 3 aprile del 1978. E' l'anno di piombo in cui, solo da pochi giorni, le Br hanno rapito Aldo Moro. Leone è presidente della Repubblica (governo Andreotti) e in Italia stanno per sbarcare il primo manga giapponese, Goldrake, e la serie tv Happy Days.

La sua carriera, però, non subirà scossoni e la trascorrerà quasi per intero nella filiale di Castelnovo, dove il 30 novembre i suoi colleghi la festeggeranno per il suo ultimo giorno di lavoro.

Iniziò a lavorare con il padre dell'attuale direttore, Enrico Predelli, con cui scherzava "con tuo figlio non voglio arrivare al lavoro...". A nome del direttore  i ringraziamenti "a una grandissima compagna di lavoro, a nome di  tutti i colleghi sia della Filiale sia della Direzione per il Grande lavoro prestato. Un grande augurio per una meritata pensione".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

5 Commenti

  1. Trentasei anni di lavoro non sono pochi, ma ora finalmente potrai goderti il meritato riposo. Ti auguriamo buona vita per almeno i prossimi cento anni.

    (Paola e Giorgio Caselli)

    Rispondi
  2. I colleghi della filiale di Vetto salutano e ringraziano Clara per la disponibilità e la competenza. Un bacio.

    (Banco S. Geminiano S. Prospero, filiale di Vetto)

    Rispondi
  3. Congratulazioni per il traguardo raggiunto. Tanti affettuosissimi auguri!

    (Loretta – St. Canovi)

    Rispondi
  4. Grazie Clara!! Buona pensione… e sempre Forza Milan!

    (Gino e Lina)

    Rispondi
  5. Ed ora un meritato riposo.

    (Luchino)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48