“Alla faccia del Comune slow”

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

RUMORIVorremmo provocare un po' di rumore riguardo al frastuono notturno, che si ripete con insistenza nelle vie e piazze di Castelnovo ne' Monti, su cui si affacciano centinaia di abitazioni.

Nessuno sembra responsabile di tale disagio, anzi del diritto al sonno notturno che deve essere garantito ad  ogni cittadino di un paese democratico e civile. Oltre a non tutelarlo, le istituzioni sembrano lavarsene le mani. Il Comune dice sia colpa dell'Enìa, la quale afferma di rivolgersi all'Ausl di competenza, che chiaramente non ne sa niente poichè le decisioni spettano a... ?

Ma sarebbe così difficile organizzare gli svuotamenti dei cassonetti entro le ore 24? Oppure dalle ore 7? Troppo traffico a Castelnovo? Alla faccia del Comune slow, dell'Appennino, del Parco...

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Considerando che la paghiamo a peso d’oro, dovrebbero trasportarla con dei furgoni blindati.

    (Alessandro)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48