“Il gioco della democrazia prevede ruoli chiari: a Carpineti il Pd esercita il proprio ruolo”

Andrea Costa,jpg

Andrea Costa

"Il gioco della democrazia fatto per bene prevede ruoli chiari. C'è la maggioranza e c'è l'opposizione. Non fa mai piacere essere all'opposizione - ad un partito di governo come il Pd - ma nondimeno è onesto e corretto esercitare a fondo questo ruolo, fatto di controllo e di stimolo, quando è quello che ti hanno assegnato i cittadini".

Sono parole del segretario provinciale del partitone di centrosinistra Andrea Costa.

"L'opposizione intelligente è quella che sa trovare i giusti spazi di dialogo e di confronto, sa persino trovare accordi trasparenti su ciò che è condiviso. Ma è anche quella che è intransigente sulle questioni che invece vedono contrapposte visioni in campo".

Parliamo di Carpineti e di alcune polemiche politiche che sono sorte in questi giorni.

"Se da un lato è comprensibile dal punto di vista umano e paesano quanto ha affermato il senatore Carri - è il punto di vista del funzionario politico reggiano - crediamo che in un'epoca e con un sistema elettorale chiaramente bipolarista, almeno nei comuni, il rischio di invocare il papocchio sia realistico".

E per arrivare alla sostanza: "E' lecito che il Pd di Carpineti critichi e attacchi l'attuale maggioranza posto che, davanti ai bisogni della comunità e del bene comune, tutti possiamo essere in grado di fare fronte comune. Gli inverni in montagna e le piene del Po ce l'hanno insegnato".

* * *

Correlati:

Circolo Pd di Carpineti all’attacco: “Prima il paese dei Balocchi, ora ci guida il Pifferaio Magico” (11 gennaio 2015)

L’ex senatore Alessandro Carri: “Sorpreso per i toni” (13 gennaio 2015)

Ancora sui rapporti maggioranza / minoranza a Carpineti: interviene Roberto Lugli (17 gennaio 2015)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Leggendo tra le righe scritte in “politichese stretto”, il segretario Costa dice che c’è bisogno di una minoranza vigile che controlla sull’operato della’Amministrazione che “bastona” quando è ora, ma collabora in altre. Non mi sembra che la squadra formata da Baldelli & co. sia molto collaborativa con l’Amministrazione, non mi sembra nemmeno che sia molto produttiva (si possono contare il numero delle interpellanze presentate), gli interventi fatti in Consiglio sono sterili e vuoti di contenuti. Credo anche che le “bastonate” che la minoranza PD e tutto il circolo ha provato a dare alla maggioranza Borghi con il volantino inviato siano premature, senza neppure entrare nei contenuti, visto il segretario Costa dice che è giusto attaccare, sì, è giusto ma su cose vere e dimostrabili con documenti alla mano. Mi sembra di avere capito che l’orto botanico, 80.000€, sia stato finanziato per il totale dal GAL, con un progetto fatto dalla amministrazione Montemerli; è ora di smetterla di tentare di far credere alla gente che gli asini volano.

    (Marco)

    Rispondi
  2. La riprova, siamo un paese antiquato e settario. Sono nato, ho vissuto, lavorato e sposato qua più di mezzo secolo e non cambia nulla. Quelli di prima arroccati nel loro eremo, al di sopra delle parti, questi si gongolano, altezzosi. Fare, avere a cuore un paese, significa appartenenza, aggregazione, non la sbornia per la vittoria per aver sconfitto l’avversario, con camionate di rancori e invidie. Dall’altra parte persone che non riescono a digerire la sconfitta, situazione a loro impossibile, così impossibile che annaspano, inventano pur di essere loro in prima pagina. Provo solo un semplice sentimento: pena. Buona fortuna, Carpineti.

    (Corrado)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48