La grande nevicata, la Provincia di Reggio Emilia è mobilitata

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

BIG SNOW"Ho terminato ora una lunga riunione in Prefettura, finalizzata ad affrontare gli effetti problematici generati dalla nevicata odierna. Il problema più grande da risolvere resta la riattivazione della corrente elettrica, che interessa 43 dei 45 Comuni della Provincia di Reggio Emilia.

Tanti, troppi cittadini, almeno 150mila in tutto il territorio provinciale, come molti ci hanno segnalato in queste ore di intenso lavoro, sono tuttora privi di luce elettrica.

Nella riunione di cui sopra, Enel, rappresentata da una sua maestranza, ha affermato di non essere al momento in grado di definire puntualmente i tempi del recupero dei guasti ingeneratisi.

Ci sarebbe spazio per esprimere molte considerazioni, rabbia o forse peggio.

Mi limito a sottolineare che i Comuni, i Sindaci, la Prefettura, la Protezione civile e le Forze dell'ordine sono al lavoro da ore per garantire una possibilità di accoglienza per la notte ai tanti cittadini rimasti al buio e al freddo delle loro case.

Da parte nostra tutto il possibile è stato fatto affinché questa nevicata, di certo prevista, ma particolarmente ingente dal punto di vista dell'intensità, non mettesse in ginocchio il nostro territorio. Purtroppo, ci troviamo di fronte a una situazione che, a causa del black out, ha tutte le caratteristiche dell'emergenza e come tale la stiamo affrontando e provando a risolverla.

Non mancheremo di compiere riflessioni e analizzare le responsabilità quando il maltempo sarà concluso: per ora, ci comportiamo e operiamo da amministratori che hanno la priorità di tutelare tutte le comunità della Provincia di Reggio Emilia".

(Giammaria Manghi, presidente della Provincia)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48