Home Cronaca Castelnovo ne’ Monti: strade da lasciare libere per lo sgombero neve nei...

Castelnovo ne’ Monti: strade da lasciare libere per lo sgombero neve nei prossimi giorni

12
7

Sgombero neve

L'Amministrazione comunale di Castelnovo ne' Monti rende noto che, considerati i notevoli quantitativi di neve accumulati lungo le strade e le piazze del comune, nella notte prossima del 9 febbraio, a partire dalle 20, si procederà con le pulizie straordinarie della via Kennedy e delle piazze di Felina.

Domani, martedì 10 febbraio, nel pomeriggio dalle 14 alle 19, sarà la volta di via Dante. Sempre domani, dalle 20 alle 2, i lavori riguarderanno viale Bagnoli a Castelnovo.

Giovedì 12 febbraio, dalle 14, sarà interessata via Roma dall'incrocio con via Prampolini al semaforo di via Don Bosco lati destro e sinistro.

Sul tutte le altre strade comunali proseguiranno i lavori di rimozione neve e pulizia dei marciapiedi senza chiusura al traffico. Si chiede ai cittadini di collaborare non lasciando le autovetture in sosta nelle strade sopra elencate.

 

Articolo precedenteAllarme valanghe: weekend di vigilanza nell’Appennino reggiano
Articolo successivoBalla coi lupi

7 Commenti

    • Credo che sia sempre stato così. Ma se sui marciapiedi delle medie concordo con lei, per via Dante no, in quanto stamattina, prima delle 7, ho visto un dipendente del Ginepro che aveva già provveduto a pulire dalla neve e salare il pedonale. C’era ghiaccio si dirà, ma quello è inevitabile, visto la tanta neve che si è sciolta. Credo pero’ che ogniuno possa portare all’Amministrazione le proprie proposte per cambiare e migliorare le cose.

      (Alessandro)

  1. Signor “MN”, sì, l’Amministrazione comunale sta dando risposte con i fatti; una volta tanto cerchiamo di essere più collaborativi ed evitiamo polemiche sterili. Uno come lei avrebbe detto che invece di pulire le piazze, di cui una è quella delle elementari, bisognava fare prima le piazze per parcheggiare. Personalmente penso e ne sono convito che l’organizzazione per un evento di questa portata sia stata impeccabile. Il problema in questo caso sono state le polemiche dei cittadini, non sicuramente chi ha lavorato o l’Amministrazione che vanno applaudite e sostenute, anche semplicemente dicendo grazie, potrebbero tranquillamente dire che non ci sono i soldi per fare i lavori, tanto le insoddisfazioni erano le stesse. Io, pur politicamente opposto, ringrazio il sindaco e la sua squadra e dico: grazie.

    (Un montanaro)

  2. Avete per caso provato a camminare per viale E. Bagnoli? Bisogna farlo in mezzo alla strada, i marciapiedi non sono minimamente stati puliti. E che dire dei parcheggi in prossimità dell’ospedale? In alcune strade del paese sono passati solo sabato notte, ovviamente chi ci abita aveva già provveduto a spalare.

    (Silvia)

  3. Io voglio precisare che in via Roma, dai civici 90 in su, siamo nella stessa situazione di venerdì, ma il vero problema è che sono stati messi i cartelli che sarebbe avvenuto lo sgombero neve entro l’8/2 come tutta via Roma dai vigili, pertanto noi cittadini abbiamo provveduto a parcheggiare altrove per agevolare l’intervento. E adesso leggo questo articolo?! Non ci siamo proprio, poi potete dire che l’organizzazione è impeccabile, a me e a tanti che abitano e hanno attività in questo tratto di strada non risulta proprio. Qualcuno poteva almeno dire qualcosa per rispetto, o evitare di attaccare questi cartelli!

    (Barbara)

  4. Sono un’ abitante di Roncroffio, a quattro giorni dalla nevicata risultano ancora tratti di strada comunale con una coltre di neve e ghiaccio che supera i 10 cm. Lo spazzaneve non si è più rivisto da quel giorno! Ci sono persone che al mattino alle 6 sono in auto dirette al lavoro, famiglie con bambini da accompagnare a scuola. Io mi chiedo: è così gravoso per il bilancio comunale distribuire un po più di sale e un ulteriore passata di spazzaneve per ripulire la strada?

    (Lisa)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.