M5S chiede di aderire a “Città libere dalla pubblicità offensiva”

Consilieri M5S Castelnovo Montii

Consilieri M5S Castelnovo Montii

Riceviamo e  pubblichiamo.

-----

In attesa che venga istituita la commissione “Pari opportunità” da noi chiesta lo scorso anno con apposita mozione, presentiamo una mozione atta alla salvaguardia dei diritti fondamentali della dignità della donna in linea con le direttive europee sull’uguaglianza di genere.

Chiediamo alla giunta di  aderire alla iniziativa promossa dal Coordinamento nazionale dell’Udi, nell’ambito della campagna “Città libere dalla pubblicità offensiva”, a proseguire nell’azione di sensibilizzazione e formazione sui temi della discriminazione di genere, indirizzando la proprio azione soprattutto verso le nuove generazioni, a denunciare all’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (Iap), anche su segnalazione dei cittadini e delle cittadine, le comunicazioni commerciali ritenute lesive della dignità dei generi o che contengano immagini o rappresentazioni di violenza o che incitino ad atti di violenza sulle donne.

Chiediamo inoltre di modificare il regolamento delle affissioni pubblicitarie con l’introduzione di un criterio rivolto ai messaggi lesivi vietando negli spazi pubblici l’affissione di pubblicità che violi il rispetto della dignità umana e dell’integrità della persona, che dia luogo a discriminazioni dirette o indirette e che contenga elementi che, valutati nel loro contesto, approvino, esaltino o inducano alla violenza contro le donne ed infine di costituire una commissione tecnica per identificare i parametri di valutazione della pubblicità lesiva; – a non concedere patrocini comunali a manifestazioni, spettacoli, eventi e/o altro che offendano o ledano la dignità femminile.

In occasione del prossimo Consiglio comunale del 20.4.2015 interpelliamo il sindaco su un altro punto che vede interessati tutti i comuni Italiani sulla questione del registro delle unioni civili.

Chiediamo al sindaco di chiarire  quale sia la posizione politica che questa giunta intende prendere al riguardo di un tema che vede da un lato sindaci Pd di Roma, Milano, Bologna, Reggio Emilia, Firenze… ecc.  e dall’altro le prefetture.

Riportiamo come di consueto i testi integrali dei documenti che protocolliamo in data odierna.

(Massimiliano Genitoni, portavoce in Comune – M5S Castelnovo ne' Monti)

 

STOP

STOP

Mozione

Mozione

Interpellanza

Interpellanza

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48