Il filo della scrittura: incontri, consigli, cammini da leggere e scrivere.

Il feeling fra il Castello di Sarzano e la letteratura inizia alla fine dell’agosto 2005 con la prima edizione di Alla ricerca dell’ombra, la scuola residenziale di scrittura di Sarzano. Questa e le successive tre edizioni hanno visto la partecipazione di numerosi scrittori, ma anche di artisti, musicisti, attori tetrali, critici cinematografici. Ricordiamo: Davide Bregola, Paolo Vecchi, Ermanno Beretti, Francesca Bianchi, Fabio Gaccioli, Gianluca Morozzi, Roberto Barbolini, Benedetta Centovalli, Armando Saielli, Emanuele Ferrari, Mauro Moretti, Chiara Cretella, Duck Baker, Gabriele Vezzani, Marosia Castaldi, Giampiero Rigosi.

Quest’anno cambia periodo (inizio invece che di fine estate) e la formula della manifestazione (incontri aperti a tutti e non scuola per iscritti), ma ritornano i temi affrontati in quegli anni: i dialoghi con gli autori, le chiacchierate brillanti e i consigli colti, le contiminazioni fra poesie, musica e teatro.

Il week-end di sabato 4 e domenica 5 luglio al Castello di Sarzano avremo la possibilità di poter amare ancora di più la letteratura e la poesia, di vederci crescere la voglia di raccontare e ascoltare le storie, grazie agli interventi di Serena Corsi, di Claudio Cernesi, di Emanuele Ferrari e allo spettacolo finale di Marina Coli.

Si inizia sabato 4 luglio alle ore 10 con Serena Corsi, diplomata alla Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, giornalista free lance e scrittrice, che terrà un intervento dal titolo La scrittura di sé e i Fili conduttori.

Nel pomeriggio sempre di sabato alle ore 17 sarà la volta di Claudio Cernesi (antropologo), che ci esporrà la sua passeggiata narrante, dal titolo Il cammino delle parole e le parole del cammino.

Domenica mattina alle ore 10 sarà Emanuele Ferrari, fin dall’inizio attivo nella scuola di scrittura di Sarzano, scrittore, organizzatore e promotore di eventi culturali, a darci Consigli inutili di lettura e racconto.

Infine la grande conclusione domenica 5 luglio alle ore 17 con lo spettacolo Il Filo di Arianna. La poesia delle donne e il tango argentino. Di e con Marina Coli, Francesco Boni (chitarra), Mirko Ferrarini (fisarmonica). Marina interpreterà la poesia tutta al femminile di Emily Dickinson, di Wislawa Szymborska, Maria Luisa Spaziani e Alda Merini mentre i due musicisti suoneranno il meglio del tango argentino (Piazzolla, Piana, Troilo, Villoldo, Tarrajos Ros, Rodriguez, Parra).

L’evento letterario fa parte del cartellone culturale estivo curato da Effetto Notte, con il Comune di Casina, DISTESA ESTIVA - CULTURA ALL’APERTO, che include anche il cinema del lunedì sera in Pineta, le attività per ragazzi del mercoledì fra Parco Pineta e Biblioteca, i martedì letterari (e alcune domeniche) alla Casa Cantoniera e gli altri appuntamenti di musica, teatro e mostre al Castello di Sarzano.

Il programma completo sul sito www.distesaestiva.it

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48