Immagine estiva del Secchia

Secchia

(Foto Simona Bocedi)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. La foto è davvero emblematica. Come mai questo assembramento di bagnanti nei tratti in cui la vegetazione a bordo pista lascia vedere gli automezzi? Forse per via del problema che segnalo anche qui dal 2007 e cioè i furti sulle auto che si susseguono ad ogni estate?

    (Umberto)

    Rispondi
  2. C’è troppa inibizione sul vigilare e reprimere nella cultura dominante di oggi. Potrebbe essere considerata un’azione a scopo turistico quella di fare battere questi tratti da un servizio di vigilanza, ma costerebbe molto e sarebbe di scarso effetto perché non gli sarebbe consentito di provvedere a reprimere i malintenzionati: bisogna ritornare alla cultura di una volta, dove la distinzione fra il bene e il male era forte e radicata e non era messa di continuo in discussione da filosofetti del piffero. Basterebbe la cultura degli anni ’50 e ’60 in questo senso, senza andare oltre, né verso il prima, nè verso il dopo.

    (Marco Leonardi)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48