Abbiamo anche noi bisogno di aiuto

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Volontari

Volontari Croce Verde

La crisi del volontariato si vede anche in queste piccole cose. Piccoli gesti che si svolgono all’interno di una comunità ma che devono far capire a tutto il territorio che – oggi – senza volontari non si riesce ad assicurare nessun servizio sanitario o di Protezione Civile. E’ meritevole la mobilitazione generale che si vede quando il fango invade le strade di Genova, di Firenze o di Parma. Ma non si può dimenticare che l’impegno del volontariato è necessario 365 giorni all’anno, per assicurare a tutti l’aiuto di cui hanno bisogno.

L’appello è un grido d’allarme da ascoltare e da condividere.

Iacopo Fiorentini

Iacopo Fiorentini

“Donate un po’ del vostro tempo, anche solo nel fine settimana, e diventate volontari. La nostra associazione cerca di offrire i migliori servizi alla popolazione, ma le richieste che arrivano sono sempre maggiori. Ci impegniamo molto perché ciò accada il meno possibile, ma visto il numero dei volontari attivi e dovendo soddisfare richieste provenienti da tutto il Comune, e spesso anche da fuori, può capitare che si faccia fatica a coprire tutto“.

Tante attività e troppo pochi volontari quindi (ad oggi circa 200 gli Iscritti a Castelnovo e Vetto) e non si tratta di un appello isolato.

Soltanto pochi mesi fa lo stesso grido d’aiuto alla propria comunità lo hanno lanciato altre associazioni del territorio, che gestiscono il 118. I mezzi ci sono, le richieste sono tante e i volontari non sono abbastanza.

Una fotografia reale del problema che è comune a molte località, soprattutto di ridotte dimensioni, del Paese: il ricambio generazionale nelle associazioni è sempre minore, scarseggiano le persone che hanno tempo da donare agli altri, a fronte di una richiesta che al contrario va aumentando. A rischio ci sono servizi e, più in generale, un intero sistema di assistenza che finora si è retto sul terzo settore e sull’associazionismo in particolare.

locandina corso volontari

locandina corso volontari

“Per numerose attività che svolgiamo attualmente dobbiamo ringraziare un gruppo di persone che fanno il massimo per offrire la loro disponibilità e che spesso per aiutare chi ha bisogno vengono chiamate più volte al giorno. Per dare un’idea nel 2014 la Croce Verde Castelnovo – Vetto ha risposto a circa 15.000 richieste di servizio, oltre 40 al giorno, di cui la maggior parte da persone in seria difficoltà”.

Ma il messaggio è chiaro: “se tutti facessimo qualcosa, anche poco, riusciremmo a fare tanto per la nostra comunità“.

Da qui l‘invito “a tutti, giovani, casalinghe, pensionati e lavoratori che volendo migliorare se stessi, la comunità di Castelnovo Monti e la società, sono disposti a donare, anche soltanto nel fine settimana, un po’ del loro tempo. Essere volontario in Croce Verde presuppone impegno, costanza e serietà, volontario non significa fare liberamente ciò che si vuole, ma scegliere di fare liberamente ciò che serve".

Per quanto riguarda le attività e proseguendo nell’appello alla partecipazione, la Croce Verde Castelnovo ne' Monti informa, inoltre, che dal 28 settembre è in programma un corso per la formazione di nuovi volontari.

Si alterneranno lezioni teoriche e pratiche che forniranno una base di anatomia e di conoscenza delle patologie: come riconoscerle, come trattarle ed altro. Il corso si terrà due sere a settimana, con incontri della durata di circa 2 ore; è diviso per argomenti monotematici, per consentire lo svolgimento degli stessi in modo esauriente secondo la linea Regionale di Anpas Emilia Romagna.

Per informazioni e iscrizioni chiamare la sede allo 0522.612.164 oppure scrivendo alla email [email protected]

Vi aspettiamo!

(Il presidente Iacopo Fiorentini e tutto il Consiglio direttivo)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Ho incontrato casualmente la Croce Verde e da quell’incontro ho capito l’importanza del lavoro che quotidianamente i volontari svolgono. Mi sono messo in gioco ed ho iniziato un cammino che ad oggi, ogni giorno mi riempie di gioia e soddisfazione per poter donare un po’ del mio tempo a persone bisognose. Da questo mio impegno ogni giorno vengo ripagato di una moneta rara, ma che queste persone nella sofferenza e nel bisogno ti donano sempre, un sorriso. Penso che tutti dobbiamo essere parte della Croce Verde e parte della nostra comunità.

    (Marco Ferri)

    Rispondi
  2. I ragazzi della Croce Verde sono venuti a scuola a farci lezione e da lì ho deciso di iniziare. E’ bello aiutare gli altri. W i volontari, w la Croce Verde! Diventate volontari!

    (Riccardo)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48