“Lassociazione” conquista anche l’Expo di Milano

Lassociazione all’Expo

Lassociazione all’Expo

"Lassociazione", l’attuale gruppo musicale di Gigi Cavalli Cocchi (batterista dei Clan Destino, reduce dal successo di Campovolo 2015 con Ligabue) è stata chiamata martedì dalla Regione ad esibirsi sul palco eventi di Palazzo Italia all’interno delle iniziative “Emilia-Romagna in Expo settimana di protagonismo” che si concludono oggi.

“Abbiamo proposto alla nostra Regione di inserire un concerto del gruppo reggiano tra gli eventi di Palazzo Italia o in quanto il genere di musica e i valori che testimonia ci sembrano perfettamente in linea con le tematiche di Expo -  spiega Pierluigi Saccardi, Consigliere delegato alla promozione del territorio della Provincia di Reggio Emilia – "Lassociazione", che recentemente la Provincia ha ospitato anche alla Giareda, ha del resto fatto del legame con l’Appennino, i suoi valori, la sua cultura  e il suo dialetto, un elemento distintivo della sua ricerca musicale, entrando in qualche modo a far parte del patrimonio immateriale del territorio montano”.

Il progetto del gruppo da subito  ha fatto breccia nel cuore di un folto pubblico che si è riconosciuto in canzoni che parlano di gente e storie che testimoniano  la cultura e i valori del nostro Appennino, e al tempo stesso affrontano temi universali e senza tempo che appartengono ad ognuno di noi, a partire dalla ricerca di un rapporto più rispettoso con la natura ed i suoi elementi, esseri umani compresi. Il concerto di martedì a Milano ha catturato l'attenzione di un folto e trasversale pubblico di visitatori dell’Expo, che hanno apprezzato la musicalità e – nel caso delle canzoni in italiano – anche i contenuti proposti dal gruppo reggiano.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48