“Prigionieri dimenticati”: invece Sarzano non dimentica

12212267_10208213324197400_2137620671_n

Un momento dell'iniziativa

Martedì 3 novembre scorso, l'altro ieri, i ragazzi di V A dell’IIS "Mandela", accompagnati dalla Prof. Cinzia Pistelli e dalla Prof. Luciana Maioli, hanno visitato la mostra “Prigionieri dimenticati–Italiani nei lager della Grande Guerra”, presso il Centro convegni del Castello di Sarzano, nel Comune di Casina.

Grande attenzione ha suscitato la lezione tenuta dal  Prof. Carlo Perucchetti, uno dei curatori;  egli ha introdotto il difficile periodo storico poi ha illustrato l’esperienza dei soldati italiani, fatti prigionieri durante la Prima Guerra Mondiale.  Ha, in particolare, spiegato e presentato documenti molto interessanti (diari, memorie, lettere e disegni) dei prigionieri italiani rinchiusi nel lager di Celle (Hannover).

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Anche la classe III B della Scuola Media di Castelnovo ne’ Monti con le prof. Teresa Radesca e Angela Pietranera ha visitato l’interessantissima mostra (oltre a quella allestita a Castelnovo presso il foyer del teatro), occasione unica per approfondire e conoscere alcuni aspetti della guerra. Un grazie sentito agli organizzatori che hanno fatto da guida.

    (Angela Pietranera)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48