Coldiretti: “Intesa raggiunta con la multinazionale Lactalis sul prezzo del latte alla stalla”

“Un primo risultato concreto della nostra mobilitazione che ha coinvolto anche centinaia di partecipanti da Reggio Emilia, con presìdi nelle industrie e nei supermercati dove abbiamo trovato il sostegno convinto dei cittadini nella difesa del latte, delle stalle e delle nostre campagne”.

È quanto affermano Assuero Zampini e Vito Amendolara, direttore e delegato confederale della Coldiretti reggiana nell’unirsi alla soddisfazione del presidente nazionale Roberto Moncalvo sull’intesa raggiunta con la multinazionale "Lactalis" sul prezzo del latte alla stalla.

L’intesa prevede in tutto il nord per il prossimo trimestre un aumento di 2,1 centesimi al quale vanno aggiunti il centesimo garantito dal Ministero delle politiche agricole con aiuti straordinari dell’Unione europea ma anche le risorse che le regioni lattiere direttamente interessate possono mettere a disposizione se vorranno sostenere gli allevatori delle loro realtà territoriali.

Secondo l’ufficio studi della Coldiretti, tra effetti diretti ed indiretti sul mercato nazionale del latte l’accordo porterà almeno 340 milioni di euro su base annua in più nelle stalle italiane, se ci sarà responsabilmente un allineamento di tutti i soggetti industriali presenti sul territorio nazionale.

"È una boccata di ossigeno alle imprese che si trovano in un grave momento di difficoltà ma - osserva il presidente Moncalvo - la battaglia della Coldiretti continua nelle sedi istituzionali per arrivare al più presto alla corretta identificazione dei prodotti che usano latte italiano con l’indicazione in etichetta, che impedisca di spacciare come made in Italy il prodotto importato".

* * *

Correlati:

- Nel 2015 hanno chiuso circa 100 stalle solo in Emilia-Romagna, oltre il 60% in montagna (8 novembre 2015)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48