Il nuovo libro di Armido Malvolti: “Christian e Giorgia”. AGGIORNAMENTO – Domenica 13/12 presentazione a Carpineti

cop.jpg

 

In “Christian e Giorgia”, l’ultimo libro appena pubblicato, Armido Malvolti affronta una tematica difficile: la leucemia infantile.

Lo fa scrivendo un romanzo che è anche un diario attraverso i giorni di paura, sconforto e speranza, fino alla completa guarigione del piccolo Christian di Carpineti.

L’autore si “immerge” nella vicenda, emotivamente coinvolto, ma con la capacità di osservarne lucidamente tutti i passaggi.

Alla fine i protagonisti ne usciranno certamente diversi, cambiati nel loro essere profondo.

A parlare sono il giovane ammalato, la sorella, i genitori, i medici, gli psicologi che hanno seguito il caso e l’autore stesso, che vuole dare con il suo libro una testimonianza e una certezza: dalla leucemia si può guarire.

Molto interessante è il punto di vista della sorella rispetto alla malattia del fratello, che mette in luce un aspetto importantissimo: spesso ci si concentra solo sul piccolo ammalato e non si porge attenzione ai segnali anche inconsapevoli della difficoltà dei fratelli a elaborare le nuove dinamiche che si creano in famiglia.

Un libro forte, a tratti duro, ma con sprazzi di serenità e normale quotidianità: la vita va avanti.

Un libro molto documentato sulle risorse della medicina oggi, che lascia ai lettori un grande messaggio di speranza.

Il libro, che si avvale della copertina di Mauro Moretti, è pubblicato dalle Edizioni Helicon.

malvolti

La prima presentazione al pubblico avrà luogo domenica 13 dicembre p.v., alle ore 16, nel salone della Pagoda, Largo Alpini, 1, a Carpineti, organizzata dal comune di Carpineti e dall’Istituto comprensivo "G. Gregori" di Carpineti-Casina.

(Angela Pietranera)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Ho letto “Christian e Giorgia” nello spazio di un pomeriggio resistendo alle emozioni forti che la vicenda genera. Voglio invece superare la storia per parlare del messaggio contenuto nel nuovo lavoro di Malvolti: “come affrontare una malattia; come organizzare la vita; come ignorare i messaggi disperati che lancia Giorgia”. Oltre la storia, ma che è parte integrante della storia, sono le dieci domande che Armido rivolge alla Dott.ssa Camilla Migliozzi, psicologa del reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Modena. Queste dieci preziosissime risposte insegnano ad affrontare la malattia e a ridisegnare la vita.

    (Giordano Simonelli)

    Rispondi
  2. Chiedo ospitalità per ringraziare innanzitutto la redazione che ha voluto riservare uno spazio importante all’uscita del mio ultimo libro, poi per ringraziare Angela Pietranera che ha scritto un commento molto preciso, efficace, coinvolgente. Ringrazio anche le tante persone che già a soli cinque giorni dall’uscita del libro si interessano alla storia dei piccoli/grandi Christian e Giorgia. Ho ricevuto messaggi e telefonate, sono stato fermato per strada: tutti segnali che testimoniano dell’interesse che si sta creando attorno a questo libro. E’ giusto che sia così, è giusto per la bellezza della storia, che, come sottolinea Angela, lascia al lettore un grande messaggio di speranza. A chi mi ha chiesto se il libro può essere acquistato ovunque rispondo che sì, il libro, coi tempi non sempre veloci della distribuzione arriverà nelle librerie di tutta Italia e potrà inoltre essere acquistato online. Voglio chiudere rinnovando l’invito a partecipare domenica prossima alla presentazione a Carpineti. Sarà un bel momento per parlare con persone competenti delle tematiche affrontate dal libro, ma sarà soprattutto una grande festa per festeggiare un bimbo che, come è scritto alla fine del primo capitolo del libro, può dire di essere nato due volte. Con lui festeggeremo la sorella e i due coraggiosi genitori. Ci vediamo a Carpineti.

    (Armido Malvolti)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48