Via ai lavori sulla frana de La Fratta

franaBabbo Natale magari esiste davvero. Eppure il cantiere che si è aperto qualche giorno addietro (il 23 dicembre) non è frutto del simpatico nonno lappone, ma della Provincia di Reggio Emilia che dal decreto Farini del 1859 è sempre esistita e, nonostante tutto, esiste ancora. E che -  rispettando gli impegni che erano stati ripetutamente presi - nei giorni scorsi ha  aggiudicato con procedura d’urgenza alla ditta Parenti costruzioni snc di Villa Minozzo gli attesi lavori del primo dei due stralci con i quali – grazie a un contributo dell’Agenzia regionale di protezione civile – verranno risolti i problemi causati dalla frana La Fratta, che dalla scorsa primavera ha comportato la chiusura della Sp 73 da San Polo a Grassano.

Ne danno notizia il presidente e il consigliere provinciale delegato alle infrastrutture, Giammaria Manghi e Andrea Tagliavini, annunciando che “già questa mattina è stato avviato il cantiere, rispettando dunque gli impegni che la Provincia si era assunta nei confronti di Comune e cittadini”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48