Riforma province, al via in regione 9 servizi territoriali “Agricoltura, caccia e pesca”

Operativi da domani, 1° gennaio 2016, rappresentano uno dei principali effetti della legge regionale di riordino istituzionale in applicazione della riforma Delrio delle province. Su 1211 lavoratori che con il nuovo anno passeranno dalla pianta organica delle province e della città metropolitana di Bologna a quella della Regione, 474 interessano i settori agricoltura, caccia e pesca. Si tratta tuttavia di personale che continuerà ad esercitare le proprie funzioni localmente, nell’ambito appunto dei nuovi servizi territoriali regionali istituiti con la delibera regionale n. 2185 del 21 dicembre scorso. Nessun cambiamento dunque per l’utenza. Il passaggio al nuovo assetto infatti è stato pensato per garantire la continuità di esercizio delle funzioni e dei servizi erogati.

"Ora siamo impegnati sulla macchina organizzativa – ha commentato l’assessore regionale all’agricoltura caccia e pesca Simona Caselli - stiamo infatti lavorando per l’omogeneizzazione dei procedimenti, lo snellimento delle procedure e l’ottimizzazione dei carichi di lavoro. Mi sento dunque di rassicurare i cittadini, a partire dalle aziende agricole che potranno continuare a contare su interlocutori preparati e competenti, mentre ai nuovi funzionari regionali do il benvenuto e rivolgo un sincero augurio di buon lavoro”.

Una parte delle funzioni in materia agricola erano in capo alle comunità montane. Per i circa 15 funzionari che lavorano in questi enti il passaggio alla Regione è posticipato di alcuni mesi e sarà operativo dal 1° aprile 2016.

* * *

Per quanto riguarda la nostra provincia...

Servizio territoriale agricoltura, caccia e pesca di Reggio Emilia
Dirigente: Maria Pia Tedeschi
Indirizzo: via Gualerzi, 38-40,  loc. Mancasale (RE)
Telefono: 0522444601
Fax: 0522444641
Mail: [email protected]
Pec: [email protected]

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Vorrei esplicitare che le funzioni in materia agricola che fino ad ora ha svolto la nostra unione dei comuni (ex Comunità montana), da oggi non hanno più funzionari, nemmeno per due mattine a settimana, quindi la Caselli mi sembra sia stata ottimista quando dice che per gli utenti non cambierà nulla… Scusate la polemica ma certe cose mi danno noia, buon anno a tutti.

    (Daniela Castellari)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48