A Ligonchio il teatro continua a vivere grazie alle volontarie di “Traffico di Voci”

logo traffico di voci

Logo "Traffico di voci"

Traffico di Voci nasce nella primavera 2014, a fronte del passaggio obbligato del cinema al digitale, il teatro-cinema di Ligonchio si trova di fronte all’obbligo di chiudere, troppi soldi per la conversione al digitale.

Così tre ragazze di Ligonchio: Marika, Sara e Annalisa, decidono di portare avanti l’attività dello stabile per quello che era stato costruito in principio: il teatro.

Traffico di voci (7)L’aiuto arriva anche dai parroci del paese che danno ‘carta bianca’ alle ragazze riguardo scelte e modalità organizzative, in più Traffico di Voci viene affiancata da alcuni attori e musicisti professionisti che credono nell’idea e mettono a disposizione le loro competenze.

Nasce Traffico di Voci, dopo lo studio di un logo, una sorta di breve manifesto d’intenti, si sono preparati i pieghevoli con il programma dell’anno, un programma che con circa una data al mese possa instillare nuova energia al teatro. Un manifesto d’intenti abbarbicato, schietto e selvatico:

Traffico di voci (6)“Vento teso schianta giù dai monti,
porta nubi, neve, sole e poi voci.

Voci che fan gente, fan paese.

Pensiero, segno, musica,
voci a rimbombare, melodiare, propagare.

Un teatro che risuona, risorge,
crescendo calando, a folate,
in vociante traffico di rinnovamento.”

Così a oggi sono stati messi in scena ventiquattro eventi. Spettacoli teatrali veri e propri, recite di scolaresche, commedie dialettali e non, serate musicali di varie tipologie legate alla tradizione e moderne.

Traffico di voci (1)La gente spesso affolla il teatro. Così le ragazze di Traffico di Voci azzardano compiendo un passo in più: la ristrutturazione del piano terra del teatro, una sala spaziosa ma ridotta, circa cinquanta posti ove proporre eventi più intimi.

Nasce il Piano Terra del teatro, nel corso del primo anno di vita si parte con una cinquina di eventi, presentazioni di libri, proiezioni d’essay, disegni dal vivo, sempre pieno. Un successo.

Il Ridotto poi si  ‘arreda’ con libri, tanti, al punto che oltre che sala per piccoli eventi il Piano Terra si riscopre biblioteca, con qualche centinaia di volumi donati e sempre in aumento.

Per la stagione 2015 già in distribuzione il calendario eventi, qualche ‘fuori programma’ al Piano Terra. Una ricerca che si va affinando per le proposte innovative.

Tra gli spettacoli in programma a breve la riproposizione del giallo-commedia dialettale Armadgat, con attori locali che già l’avevano portata in scena a fine settembre con grande successo di pubblico e di critica e che ora la riproporranno in una versione arricchita da una serie di sketch comici scritti e commediati dalla compagnia teatrale di Cinquecerri. Dando così vita a uno spettacolo più vario e articolato.

Andranno in scena il 5 gennaio, alle ore 21.00, prima dell’arrivo della befana.  Articolo correlato presentazione spettacolo Armadgat

Pieghevole teatro Ligonchio

Spettacoli invernali 2015 Teatro Ligonchio

Articolo correlato

 

Traffico di voci (5)TEATRO: (prossimi spettacoli)

Armadgat 5 gennaio 2016 ore 21:00

Coloretti & Co 23 gennaio 2016 ore 19:30

Improbabili cantanti/2 27 febbraio 2016 ore 21:00

Borsette 8 marzo 2016 ore 21:00

Il piacere di cucinare in bianco 27 marzo 2016 ore 16:30

L'hanno chiamato Tito 24 aprile 2016 ore 21:00

Concerto Falistre 7 maggio 2016 (orario da definire)

 

BIBLIOTECA: (prossime aperture 2016)

10 gennaio - 14 febbraio  - 13 marzo - 10 aprile - 8 maggio dalle ore 16:00 alle 18:00 pomeriggio di letture per famiglie con merenda

 

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48