Su Geo&Geo la Pietra di Bismantova

Francesco Petretti per "Geo&Geo"

Francesco Petretti per "Geo&Geo"

La trasmissione Geo, in onda su Rai 3 torna con le sue telecamere a raccontare il Parco nazionale dell'Appennino tosco-remiliano.

Venerdì 5 febbraio p.v. dalle ore 16,10 sarà protagonista la montagna che Dante colloca nel suo purgatorio: la Pietra di Bismantova, la singolare emergenza rocciosa che domina l'alta valle del Secchia, nel Comune di Castelnovo ne' Monti.

Qui convergono i confini della Toscana, della Liguria e dell'Emilia e la vegetazione alpina si unisce a quella mediterranea, ammantando le ripide falesie di antiche rocce sedimentarie, divenute oggi una ambita palestra per gli alpinisti, ma anche il rifugio di animali rari che il naturalista Francesco Petretti va a ricercare con la troupe di Geo diretta da Francesca Catarci.

Il naturalista, inoltre, accompagnerà lo spettatore  nella valle  dei Gessi Tiassici e presso le sorgenti saline di Poiano poste nel Comune di Villa Minozzo.

Per le riprese la troupe si è avvalsa della collaborazione del Parco Nazionale, in particolare di Alessandra Curotti, responsabile del progetto Life Gypsum sulla "Tutela e gestione di habitat associati alle formazioni gessose dell'Emilia Romagna".

Articolo correlato

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Nemmeno 10 minuti di servizio in cui non si é visto nulla! Mah…

    (Biscarlo)

    Rispondi
  2. Occasione perduta! Riprese frettolose che non hanno valorizzato i panorami e le unicità dei luoghi. La Pietra è sembrata una banale roccia, le immagini dei Gessi non hanno evidenziato la bella parete bianca che si vede dai ponti del Secchia. Visto il tipo di trasmissione, il sito avrebbe meritato anche un piccolo approfondimento geologico. Peccato.

    (Giorgio)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48