Decima vittoria consecutiva

basCon la decima vittoria consecutiva, la FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo ne' Monti conquista il primato in solitaria della serie C Silver grazie anche alla sconfitta dell’Arena Montecchio maturata a Lugo sabato sera. Vittima di turno della FB è la Rebasket Rubiera, che nei primi due quarti impensierisce i padroni di casa, ma poi perde smalto nel secondo tempo e si deve arrendere ai montanari con il finale di 100-78.

Entrambe le formazioni affrontano il match prive di giocatori importanti: Rebasket non può infatti schierare Melli, Roncaglia, Zampogna e Doddi mentre la LG deve rinunciare al play Magnani oltre al lungodegente Ovi. I primi due quarti scorrono in velocità, in assoluto equilibrio e sono pure molto spettacolari con tanti canestri da una parte e dall’altra e con gli attacchi molto più efficaci delle difese. Nella notte in cui vengono assegnati i premi Oscar, il miglior attore protagonista della gara è sicuramente il rubierese Castagnaro, capace di segnare 20 punti nei primi 20 minuti con ben sei triple a bersaglio. La LG tenta di arginarlo senza successo e cerca di rimanere a contatto nella prima frazione con i canestri di Mallon e Guarino. Ad inizio secondo quarto la Rebasket raggiunge il massimo vantaggio di +5, ma i castelnovesi Canuti e Vanni entrano in partita e nel periodo segnano 20 dei 29 punti che permettono ai Cinghiali di tenere gli avversari a vista. Il primo tempo si conclude con Rubiera avanti di un punto sul 50-51, la gara in assoluto equilibrio ed un finale molto difficile da predire.

La FB rientra però dagli spogliatoi con uno spirito diverso a livello difensivo: la retroguardia castelnovese ora funziona e la Rebasket, dopo aver segnato 51 punti nei primi due quarti, ne fa solo sei nella terza frazione. La coppia Paulig-Guarino trascina offensivamente la formazione locale, capace anche di limitare il top scorer Castagnaro ad un solo punto in dieci minuti. Castelnovo scappa a +8, poi a +12 e a 34 secondi dalla fine è addirittura sul +20 grazie anche ad un ottimo lavoro difensivo dell’esperto Rossetti e del giovanissimo Benvenuti, al quale coach Diacci concede tanti importanti minuti sul parquet.

Nell’ultimo periodo C.Monti arriva a toccare le 25 lunghezze di vantaggio, poi la coppia Castagnaro- Riccò cerca di ricucire lo strappo con quest’ultimo che ne fa 8 consecutivi in poche azioni: a due minuti dalla fine Rubiera è ancora a -13. Ci pensano però Vanni e Paulig a chiudere la pratica, con i locali che raggiungono i 100 punti segnati per la terza volta in stagione.

Grande reazione della LG che, dopo due quarti molto sofferti e poco efficaci a livello difensivo, riesce nei secondi venti minuti a proteggere bene il proprio canestro e a conquistare un successo che la proietta da sola in testa alla classifica. Per la Rebasket straordinaria prestazione per un Castagnaro da 27 punti che nei primi due quarti ha viaggiato abbondantemente sopra al 50% al tiro. Per Rubiera bene anche Gruosso, Riccò ed il giovane Amici, ma la panchina corta e la mancanza di alcuni uomini chiave non hanno permesso al team di coach Casoli di sbancare il Pala Giovanelli.

Tra i giocatori di coach Diacci, ottima per prova per Vanni, Paulig, Canuti e molto solide in entrambi i lati del campo le prestazioni di Guarino, Benvenuti e Rossetti.

Settimana di stop per il campionato di C Silver che ripartirà il week end del 12-13 marzo: la Rebasket riprenderà in casa contro Granarolo, mentre l’LG affronterà da capolista ed in trasferta la pericolosa Virtus Medicina, terza forza del torneo.

FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti – Rebasket Rubiera 100-78

Parziali: 21-24; 50-51; 77-57.

FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti: Baccarani, Mammi 3, Canuti 16, Grulli 1, Guarino 13, Rossetti 6, Paulig 19, Magnani ne, Vanni 22, Vezzosi 4, Mallon 10, Benvenuti 6. Allenatore: Diacci.

Rebasket Rubiera: Amici 12, Castagnaro 27, Fassinou 2, Giglioli 3, Gruosso 10, Mazza 6, Melli ne, Riccò 12, Roncaglia ne, Spaggiari 6. Allenatore: Casoli.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48