Al Parco nazionale la gestione del demanio delle province di Reggio Emilia e Parma

Demanio Parco

Demanio Parco

Il Consiglio direttivo del Parco nazionale ha recentemente ratificato un importante accordo con la Regione Emilia Romagna.

In base a questa delibera l’Ente assume la gestione e la responsabilità del patrimonio demaniale delle province di Reggio Emilia e Parma, circa 3700 ettari, che ricadono nei confini del Parco Nazionale stesso.

L’accordo va a sanare un’anomalia perché, in virtù di una legge regionale recentemente modificata, la gestione e la tutela di questi beni silvo-pastorali finora veniva esercitata da altri Enti pubblici.

Il Parco nazionale non poteva, di fatto, amministrare porzioni importanti del suo territorio.

“Questo passaggio – spiega il direttore Giuseppe Vignali – rappresenta un altro importante mattone nella costruzione del Parco Nazionale che, nonostante operi già su questi territorio, arriva solo oggi alla formalizzazione necessaria. Si tratta di porzioni di demanio che sono state gestite egregiamente da altri enti con cui il Parco nazionale collabora in modo proficuo, e che ora daranno una continuità all’operato dell’Ente che dirigo, mettendo insieme competenze territoriali, responsabilità e gestione. Per altro si tratta di un patrimonio che rappresenta il cuore del Parco e racchiude al suo interno elementi di eccellenza  naturalistica che e paesaggistica di grande pregio, come le vette appenniniche, i circhi glaciali, i laghi, le praterie e le foreste. In queste aree, inframmezzate ad altre di uso civico e gestite come imprese sociali, in stretta collaborazione con il Parco, sarà ora possibile rafforzare un processo di costruzione, facendo scelte e investimenti a lungo termine”.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48