La Medicina non fa bene alla Pallacanestro castelnovese

Dolorosa sconfitta per la FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo ne' Monti che viene fermata a Medicina, terza forza del campionato di serie C Silver, dopo aver raccolto dieci vittorie consecutive. Il finale è 67-63 con la Virtus che merita i due punti grazie ad una gara giocata bene a livello collettivo e gestita con maggiore lucidità nei momenti topici. La contemporanea vittoria di Arena contro Giorgina Saffi riporta i montecchiesi in testa alla classifica a pari punti con la LG, ma in vantaggio negli scontri diretti in attesa del big match del 2 aprile tra le due formazioni.

Partita non bella ma molto intensa ed in equilibrio per 40 minuti al “Pala Rambaldi”, con le tribune strapiene e tanta tensione per le squadre in campo, ben consce dell’importanza della gara e del peso del risultato in chiave promozione diretta in serie C Gold.

Prima parte di gara lenta e con le formazioni preoccupate a studiarsi e capire le scelte tattiche dei coach Diacci e Curti: Medicina cerca subito l’allungo ma un parziale di 6-0 della LG rimette le cose in ordine. La Virtus riprova a scappare e si porta sul +5 a fine frazione, ma un visionario quanto fortunoso canestro di Vezzosi sulla sirena di fine primo quarto fissa il risultato sul 16-13. Nel secondo quarto la tripla di Marinelli porta i padroni di casa sul +6 (massimo vantaggio assoluto della gara!), ma Rossetti trascina e sospinge la LG nel suo momento più difficile con i castelnovesi che costruiscono tanti buoni tiri ma non riescono a segnare e a sabotare la zona 2-3 della Virtus. Castelnovo ha problemi di falli tra i propri lunghi, Rossetti ne segna però 9 punti nella seconda frazione e la doppia tripla di Paulig a fine quarto sono di risposta ai canestri di Govi e Biguzzi per Medicina. A metà tempo la gara è ancora molto aperta ed il risultato viene fissato sul 37-35: nella prima metà di gara i bolognesi propongono tanta zona in difesa, mentre in attacco cercano punti con tanta circolazione e pazienza nella costruzione dei propri tiri; Castelnovo gioca invece a sprazzi, più di cuore che di testa, più di singolo che di squadra ed un basket diverso da quello che è abituata a produrre.

La LG comincia il terzo quarto con un 5-0 di parziale con Paulig e co desiderosi di far saltare il banco: la squadra di Diacci si porta sul +3, conserva il vantaggio durante il quarto e va addirittura sul +5 a pochi minuti dalla fine del periodo grazie ad una difesa più aggressiva ed efficace. Ci pensa però Barba con 7 punti a rimettere in equilibrio la gara e al 30° minuto il risultato è in perfetto equilibrio sul 51-51, in attesa degli ultimi dieci infiammanti minuti di gara. L’ultimo quarto è un botta e risposta continuo fra le due formazioni: Mallon ne fa 4, ma Biguzzi e Govi rispondono e a metà periodo è 55-57 LG. Musolesi segna una gran tripla che riporta in avanti Medicina, nuovo pareggio LG e nuovo sorpasso Virtus con Marinelli: a 2’ dalla fine è +2 Medicina, che diventa +4 con i liberi di Seracchioli (9 dei suoi 11 punti vengono realizzati dalla lunetta). La LG attacca male, con Paulig che commette due sfondamenti di fila e le squadre che segnano esclusivamente dalla linea dei tiri liberi. Si arriva ad un minuto dalla fine sul 65-63 dopo il 2/2 di Rossetti dalla lunetta, mentre nell’azione successiva Seracchioli fa solo 1/2 ai liberi e firma il 66-63 Medicina. La LG a 15 secondi dalla fine ha però la palla in mano ed una rimessa in attacco per portare la gara ai tempi supplementari: i castelnovesi fanno fatica a rimettere la sfera in gioco ed un brutto quanto affrettato tentativo da 3 di Mallon consegna la palla a Medicina e la sedicesima vittoria in stagione per i virtussini.

Per i castelnovesi ottima prova per i due Marco, Guarino e Rossetti, e per l’argentino Mallon; un po’ in ombra invece i bomber Vanni (limitato dai falli nei primi due quarti), Paulig (nonostante i 15 punti) e Canuti (nemmeno una tripla a segno). Medicina vince di squadra una gara ben preparata, giocata e gestita con più lucidità ed organizzazione lungo i 40 minuti: tra i locali, buone prove di Marinelli, Govi e Biguzzi, di sostanza la partita di Musolesi, Barba e Seracchioli.

Nella prossima giornata, doppio derby per entrambe le formazioni: bolognese per Medicina a Granarolo e reggiano per la LG che affronta in casa Novellara.

Virtus Medicina - FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti 67-63

Parziali: 16-13; 37-35; 51-51.

Virtus Medicina: Marinelli 11, Govi 12, Sighinolfi 6, Biguzzi 11, Lorenzini 2, Barba 7, Musolesi 7, Canovi, Spadoni, Seracchioli 11. Allenatore: Curti.

FB Assicurazioni LG Competition Castelnovo Monti: Mammi, Canuti 4, Grulli ne, Ovi ne, Guarino 11, Rossetti 11, Paulig 15, Magnani 1, Vanni 2, Vezzosi 3, Mallon 16, Benvenuti ne. Allenatore: Diacci.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48