Il castello di Carpineti riapre per Pasqua, con i consiglieri comunali come ciceroni

Castello Carpineti jpgIl castello di Carpineti riapre per Pasqua, con i consiglieri comunali come ciceroni. In attesa di definire la futura gestione della rocca matildica, tutto il consiglio comunale di Carpineti si impegna per tenere aperto il sito monumentale nei giorni di Pasqua, quando il nostro

Appennino è tradizionalmente visitato da tantissime persone.

Sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo il Castello delle Carpinete sarà visitabile gratuitamente: a tenere aperto e a fornire informazioni ai turisti saranno i consiglieri comunale di Carpineti, quelli di maggioranza come quelli di minoranza, che hanno dato tutti la propria disponibilità ad impegnarsi in questo senso.

La rocca sarà aperta al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17,  domenica 27 marzo per Pasqua dalle 15 alle 17 e lunedì 28 marzo di nuovo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17. In questa occasione l’ingresso sarà appunto gratuito.

Il Comune di Carpineti ha ottenuto la concessione sul castello dalla Provincia di Reggio Emilia, proprietaria del complesso. Si sta lavorando per un affido congiunto del castello e della Pieve di S. Vitale, con la sub-concessione del castello e la concessione di S. Vitale a una realtà esperta del settore promozionale.

Nel frattempo, per garantire l’apertura di uno dei simboli del territorio in uno dei momenti di massima affluenza turistica, gli amministratori locali hanno deciso di impegnarsi direttamente.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Un plauso ai consiglieri comunali di Carpineti! E’ bello vedere un esempio, bipartisan, di istituzioni vicine ai cittadini e al territorio e soprattutto sensibili alla valorizzazione di uno dei monumenti più importanti della area matildica. Approfitto di questo spazio per informare i lettori che anche la Pieve Matildica di Toano (aperta abitualmente tutte le domeniche dell’anno e nei mesi di luglio e agosto) sarà accessibile per visite libere sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo, dalle ore 10 alle ore 19.

    (Michele Lombardi)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48