Carpineti crocevia della storia europea dei secoli X-XII

Fuoco al Mito a Marola (2) (Large)

Il Centro diocesano di studi storici informa che, unitamente al Comune di Carpineti, al Centro diocesano di spiritualità e cultura e alla Deputazione di Storia Patria-Sezione di Reggio Emilia, promuove, per sabato 28 maggio p.v., alle ore 15,30, presso l’Abbazia matildica di Marola (Via del Seminario, 12) un convegno, ricco di significati storici e culturali, sul tema "Carpineti-Crocevia della storia d’Europa nei secoli X-XII".

Il convegno vuole illustrare un vissuto storico della storia della Chiesa e dell’occidente europeo, nei secoli X-XII, attraverso eventi verificatisi nel territorio carpinetano.

L’abbazia matildica di Marola, il castello delle Carpinete, la Pieve di S. Vitale, il castello di Mandra costituiscono punti nevralgici di insediamenti politico-militari-religiosi che trascendono la loro unicità storica e la loro preziosità artistica e aprono a grandi dimensioni socio-ecclesiali.

Gli interventi previsti sono affidati a:

Arnaldo Tincani – Uno sguardo d’insieme sul Medioevo carpinetano;

Giovanni Costi – Gregorio VII e il diritto socio-ecclesiale nei secoli XI e XII;

Massimo Mussini – Il Romanico nei domini appenninici canossani;

Danilo Cristian Morini – I castelli tra storia e simbologia. Il caso dell’Appennino reggiano;

Francesco Lenzini – Il Castello di Carpineti nuovi orizzonti di indagine.

Questo primo convegno si propone di valorizzare l’abbazia matildica di Marola, dove è prevista una puntuale continuazione di studi e ricerche, ogni anno, con convegni appropriati.

L’invito alla partecipazione del convegno è aperto a tutti.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. L’abbazia matildica di Marola si riqualifica ancora una volta come “Università della montagna reggiana” di livello europeo. Un appuntamento da non perdere, per conoscere sempre meglio la nostra Storia. Grazie!

    (Ubaldo Montruccoli)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48