Rinaldi: “Vorremmo poter realizzare un progetto che aumenterà la sicurezza del territorio”

TelecamereUn progetto interessante per incrementare la sicurezza del territorio sta muovendo i primi passi, ma potrebbe rappresentare davvero una innovazione di grande importanza per il territorio casinese.

Lo spiega il Sindaco uscente e candidato della lista “Per Casina”, Gian Franco Rinaldi: “Abbiamo verificato la fattibilità di un intervento che ci sembra rilevante, per il quale l'idea ci è sorta a seguito dell'incontro organizzato pochi mesi fa (era lo scorso 6 marzo) dopo il furto di forme subito dalla Latteria San Giorgio di Cortogno, al quale parteciparono 19 latterie della zona di produzione del Parmigiano Reggiano e il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Castelnovo Monti, Capitano Dario Campanella.

L'idea sarebbe quella di installare nei vari punti di ingresso del Comune delle speciali telecamere, quindi alla Bettola, a Trinità, a Beleo, alla Biancana ed altri. Si tratta di telecamere diverse da quelle che già sono distribuite nel capoluogo, che si basano su una tecnologia innovativa: sono in grado di leggere automaticamente le targhe dei veicoli in transito e confrontarle con il database delle Forze dell'Ordine, che contiene i veicoli segnalati, rubati o sospetti.

E sempre in modo automatico, ove ci siano corrispondenze, sono in grado di segnalare direttamente alle centrali operative il transito di questi veicoli. Sarebbe molto importante per riuscire ad incrementare la sicurezza e rendere più difficile per i malviventi operare sul territorio casinese”. Sui passaggi burocratici e tecnologici per arrivare alla concretizzazione del progetto, Rinaldi prosegue: “Al momento stiamo raccogliendo le informazioni necessarie per ottenere i vari nulla osta e il benestare dei proprietari delle strade in caso non siano comunali. Per quanto riguarda la copertura economica, ci sarebbe la possibilità di avere delle formule innovative in cui è previsto il pagamento di un canone annuo, non troppo elevato, a titolo di “noleggio” di queste telecamere.

La tecnologia wireless con la quale sarebbero collegate tramite wi-fi ad internet, si appoggerebbe alla rete Eolo, con cui il territorio casinese è stato recentemente coperto: proprio questo passaggio ci consentirebbe di attivarle senza eccessive difficoltà, visto che fino a pochi anni fa proprio la connessione di queste telecamere rappresentava lo scoglio principale”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Non mi sorprende l’ennesima e tempestiva esternazione del candidato del Pd. L’idea, seppur troppo in salsa “minority report” non è sbagliata, anche se in termini di applicabilità reale (e non elettorale) è tutta da valutare. “canone annuo non troppo elevato”, cosa significa? Almeno una cifra spannometrica non guasterebbe, mettendo i cittadini al riparo da eventuali ritocchi alle tasse.

    (MA)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48