Elezioni amministrative. A Ventasso confronto tra i candidati Manari e Bargiacchi il 31 maggio

Il 5 giugno si vota in 1.300 comuni italiani per l'elezione del sindaco e il rinnovo dei consigli comunali. Tante le iniziative in tutti i comuni interessati da questo appuntamento. A Ventasso, martedì 31 maggio, si terrà un confronto pubblico con i due candidati sindaco: Antonio Manari e Paolo Bargiacchi.

L'iniziativa, organizzata dalle Leghe Spi Cgil di Ventasso e dalla CGIL della zona Montana, si svolgerà a partire dalle ore 15.00 nella Sala Polivalente di Cervarezza.

Al centro del confronto i temi proposti dal sindacato pensionati Cgil in un documento che è stato consegnato ai candidati. Investimenti, vivibilità nelle frazioni e nei borghi, dialogo con i cittadini, servizi assistenziali e sanitari, mobilità, tassa sui rifiuti, convenzioni per la Rete gas e censimento dei terreni abbandonatisono alcuni degli argomenti al centro di questa piattaforma.

Il sindacato sottolinea come la persistente mancanza di adeguate opportunità di lavoro, la lontananza e la difficoltà di accesso a servizi fondamentali continuano a causare un progressivo spopolamento del territorio montano, spopolamento  che ha come prima conseguenza il degrado ambientale di un'area che la Cgil considera un patrimonio per tutta la provincia, da valorizzare.

I giovani emigrano, quindi le nascite calano e non c’è nuova immigrazione. Il risultato è che la popolazione residente diminuisce e invecchia. Continuando così le cose, fra non molto tempo si avranno riflessi negativi sulla sostenibilità dei servizi anche per il nuovo comune di Ventasso, che già oggi si presenta con 4.300 abitanti di cui 1.500 con più di 65 anni ed oltre 550 nuclei composti da una sola persona.

Non a caso la CGIL in un documento del marzo 2015 in cui esplicitava la propria posizione in vista del referendum popolare sulla fusione dei comuni, affermava che la “la sfida alta del nuovo Comune sarà la capacità di indirizzare lo sviluppo sociale ed economico di quest’area verso un nuovo orizzonte di sostenibilità e di rilancio”.

Questo confronto diretto coi candidati a sindaco servirà per conoscere le diverse posizioni in merito a una serie di bisogni emersi nei contatti coi cittadini e in particolare con le persone anziane, anche alla luce delle rilevanti risorse assegnate da Governo e Regione a seguito del processo di fusione.

Il comune di Ventasso potrà infatti contare nei prossimi anni su 1.300.000 € all’anno (per 10 anni), oltre a un contributo in conto capitale di 200.000 € all’anno (per tre anni).

 

AI CANDIDATI CHIEDIAMO

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48