L’IIS “Mandela” a Stoccolma per Erasmus Plus

Il Mandela a Stoccolma

Il Mandela a Stoccolma

Il giorno 6 giugno scorso nel piazzale dell'IIS "N. Mandela" di Castelnovo ne' Monti si è radunato il gruppo di studenti e professori scelti per partecipare alla mobilità internazionale legata al progetto europeo Erasmus + dal titolo “3I: Identity, Interculture, Interreligion”. I 6 alunni – Cerasuolo Gaetano, Cervi Debora, Galvani Samuele, Pancani Aurora, Perrone Lucia e Ugolotti Luca, insieme alle professoresse Laura Carditello e Valentina Sassi, si sono recati nella città di Stoccolma, dove hanno potuto confrontarsi con studenti di altre nazionalità, in particolare con ragazzi provenienti da Grecia, Turchia, Francia, Romania e Svezia, il Paese ospitante.

Durante tale soggiorno, durato un’intera settimana, i ragazzi hanno potuto riflettere su temi quali le religioni e le diverse culture proprie dei 6 Paesi partecipanti al progetto, facendo uso della lingua inglese e comprendendo l'importanza dello studio di tale lingua straniera al fine di avvicinarsi all’Altro; al termine della mobilità i ragazzi si sono scambiati i contatti con i compagni stranieri. al fine di tenersi in contatto anche dopo il rientro a casa.

Nei sei giorni trascorsi nella città di Stoccolma l'intero gruppo Erasmus ha potuto visitare luoghi significativi della storia e cultura locali (per es. il Museo Nobel), conoscere la vita, le usanze e le innovazioni proprie di una nazione che ha da sempre riservato grande importanza alla condivisione di idee e al lavoro di squadra.

Nelle immagini possiamo vedere i ragazzi durante i lavori di gruppo insieme agli studenti stranieri e durante l'esposizione delle presentazioni sul loro paese di origine, sulla loro religione e sulla loro scuola. Una foto inoltre ritrae i docenti e gli alunni con in mano il certificato di partecipazione all'incontro Erasmus + “3I” in Svezia.

L'esperienza ha avuto molto successo, i ragazzi sono tornati in Italia entusiasti per quei sei giorni passati in un paese lontano, per aver conosciuto coetanei di altre nazionalità e, come sottolineano anche le insegnanti, per aver partecipato ad un’esperienza di scuola e di vita estremamente arricchente.

In questa immagine possiamo vedere il momento in cui i ragazzi provenienti dalle 6 nazioni partecipanti si presentano, comunicando nome e paese di appartenenza.

La foto rappresenta il momento in cui i ragazzi hanno costruito un cartellone con le fotografie raccolte in precedenza e relative agli oggetti sacri di maggiore importanza per ciascuna religione esaminata.

L'immagine rappresenta un momento dell’evento  “Multisensus” svoltosi nella biblioteca di Stoccolma in cui, al termine di una lezione sugli oggetti sacri delle diverse culture religiose, è stato mostrato dal vero come si indossa una veste sacra deputata alla preghiera induista.

Nella foto si vedono alunni e docenti con in mano l'attestato di partecipazione all'incontro.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48