Demolito l’ex-Motti, già “valoroso” oratorio parrocchiale

Ex motti1

"Di queste case non è rimasto che qualche brandello di muro" (Ungaretti)

Listener

Quella che fu prima scuola agraria e poi per tanti anni oratorio parrocchiale è ormai solo una maceria che attende di essere smaltita.

In questi giorni si è proceduto all'abbattimento dell'ex-Motti alla Pieve di Castelnovo ne' Monti come previsto al momento della decisione di costruire il nuovo oratorio interparrocchiale.

In quegli spazi diventati ormai obsoleti e che non erano adeguabili alle normative di sicurezza ora vigenti e cogenti, specie per i locali aperti alla frequentazione pubblica, siamo passati un po' tutti: per il catechismo, per festeggiamenti vari, per riunioni e iniziative culturali, per celebrazioni.

Fa un po' tristezza vedere quel mucchio di macerie, ma ci conforta poco più sotto lo spettacolo del nuovo Oratorio ormai completato e che si spera di inaugurare al più presto.

E' comunque innegabile che questo abbattimento ha reso la visuale della antica Pieve più "pulita" e piacevole.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48