Home Cultura Lo scrittore? Lo si trova in giardino. Con Rabotti a Vetto il...

Lo scrittore? Lo si trova in giardino. Con Rabotti a Vetto il via alla singolare rassegna

34
2

VETTO (15 luglio 2016) – Conoscere un autore… al giardino pubblico. Prende il via sabato la singolare rassegna Scrittori d’Appennino. Libri e parole delle valli reggiane – ideata dall’amministrazione comunale di Vetto e in scena nei giardini pubblici del paese gli ultimi tre fine settimana di luglio –. L’idea è quella di presentare autori e volumi capaci di restituire appassionati affreschi del territorio montano e della storia delle sue comunità. Si inizia sabato 16 luglio, alle ore 21, con Il profumo della mia terra, di Savino Rabotti che dialogherà con il giornalista Gabriele Arlotti e letture di Giorgia Fiori.

Venerdì 22 luglio, alla stessa ora, sarà la volta de Sulle spalle delle donne e Il sapere piccolo di Normanna Albertini che dialogherà con Margherita Becchetti. Quindi sabato 30 luglio, introdotto da Elisa Marchi, sarà la volta de Il profumo della farina calda di Armido Malvolti. In caso di maltempo l’iniziativa si terrà presso la sala polivalente di Viale Italia.

Info: 339.64.61.225.

 

2 COMMENTS

    • Ho ascoltato con molto interesse le osservazioni del signor Rabotti, non solo per la seria documentazione e la rigorosa ricerca storico-linguistica, ma anche per il suo modo un po’ scanzonato di raccontare la vita.

      (MP Cavalieri)

      • Firma - mpcavalieri