Sagra di San Giovanni, una serata solidale per il Grade

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

 Giuseppe Mulè s Roberto Abati

Giuseppe Mulè e Roberto Abati

Una bella serata di solidarietà a favore della fondazione Grade onlus, quella che si è tenuta alla Vecchia di Vezzano nell’ambito della Sagra di San Giovanni, organizzata dalla Polisportiva della Vecchia. Oltre alla consueta succulenta cena, il focus della serata è stato la sfilata di abbigliamento e costumi da bagno donna a cura del negozio Piccoli Amuleti di Casina e la sfilata di abiti da sposa a cura di Monia Melioli di Rosano di Vetto d’Enza. Roberto Abati , direttore della fondazione Grade onlus, ex paziente trapiantato di midollo osseo, ha raccontato dell’inaugurazione del CORE, il nuovo centro oncoematologico, avvenuta l’11 giugno alla presenza del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

“Il CORE – ha sottolineato Abati – non sarà un punto di arrivo per la nostra attività, ma un punto di partenza, visto che dovremo renderlo funzionale secondo le aspettative dei nostri pazienti, investendo sulle persone e sulla ricerca. Dovremo ampliare la collaborazione con gli altri reparti dell’ospedale che collaborano con l’ematologia, investendo risorse importanti per fare in modo che l’assistenza possa mantenersi a un livello di eccellenza come già avviene”.

Ancora una volta  la passione, l’impegno dei volontari  e la generosità degli sponsor sono stati gli artefici di una “iniziativa positiva”.

Grazie a tutti.

(Tiziana Sarra, Enea Arduini)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48